Testimonianza 217 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Amico
Caro giornalista di Elsevier, sopra di lei scrive che i delitti d'onore sono comuni in Afghanistan. Ebbene, a nome di Dio, mi chiedo da dove viene questa disinformazione. Io stessa sono una donna afgana e conoscevo bene la vittima, e l'autore non è il suo ex marito, o qualcuno della sua famiglia, ma una bestia schizofrenica e triste che appartiene dietro le sbarre per il resto della sua vita. Ha già denunciato quattro volte alla polizia perché è stata minacciata. Il colpevole non è un afghano.

Posted in Assassinio Narges Achikzei, Autorità olandesi, Indagine, informatore, Innovazione and tagged , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *