Il pubblico ministero olandese corrotto nega la vittima dei delitti d’onore Narges Achikzei

caret-down caret-up caret-left caret-right
La pubblica accusa olandese corrotta conosceva Narges Achikzei e il suo uomo musulmano informale Haroen Mehraban a causa dei loro rapporti alla stazione di polizia Zeist contro di me come suo ex datore di lavoro. Quando Narges Achikzei è stato dato alle fiamme dalla sorella di un amico di Haroen Mehraban e mi ha erroneamente indicato come un probabile colpevole/cliente, le autorità hanno negato l'onore uccidendo la vittima Narges Achikzei perché la sua storia non corrisponde ad un'immagine positiva della polizia di Zeist, della Procura olandese, dell'Islam e dei rifugiati afghani che volevano.

Gli intrecci legali che circondano la vittima di omicidio Narges Achikzei in una cronologia

Narges Achikzei, che è stato dato alle fiamme, e il suo fidanzato hanno avuto un violento conflitto con l'ex datore di lavoro della donna di Utrecht, 32 anni. La famiglia è associata a pratiche fraudolente. In ogni caso, sono stati accusati da una persona ferita. Lo stesso è stato convocato in tribunale una settimana dopo l'omicidio da incendio in relazione alla calunnia. Per molto tempo si dice che abbia inviato e-mail alla donna - un'ex operaia - e danneggiato il suo onore e il suo buon nome.

È molto probabile che questo conflitto abbia avuto un ruolo nella morte crudele. Il pubblico ministero non vuole mai rispondere alle domande sul contenuto del conflitto giuridico. E' chiaro che il conflitto ha esercitato una forte pressione sugli Achikzei e sulle altre parti coinvolte.

Polizia Zeist sotto pressione: sospetto di aver coperto i delitti d’onore nell’omicidio di Narges Achikzei a seguito di un incendio

Nel caso dei delitti d'onore, è inevitabile che le dichiarazioni siano fatte con l'accento sul ripristino dell'onore; ciò non significa che tutte le dichiarazioni siano vere. Abbiamo inserito 200 dichiarazioni contraddittorie sull'omicidio dello Zeist in un diagramma. Ufficialmente, l'omicidio a fuoco di Narges Achikzei è un omicidio senza motivo, perché i giudici hanno respinto il motivo di gelosia inventato. Sulla base della nostra indagine, questo è un caso di omicidi d'onore che la polizia corrotta Zeist ha coperto.

[

Narges Achikzei è vittima di una rivale d'amore perché tutti lo dicono e perché i delitti d'onore sono stati contraddetti dalla sua famiglia e dai suoi amici.

Narges Achikzei è vittima di delitti d'onore perché non voleva sposare l'uomo afgano che i genitori avevano scelto per lei.

Narges Achikzei ha avuto grossi problemi con la campagna di estorsione legale dei suoi familiari e amici contro il suo ex datore di lavoro.

Narges Achikzei aveva programmato un appuntamento con un anonimo procuratore della Repubblica per discutere il suo caso penale.

sì, molte storie intorno a lei, molte storie e giudizi (di giudici) non era davvero un tesoro ma non è bello no.

Testimonianza 58 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Cittadino
sì, molte storie intorno a lei, molte storie e giudizi (di giudici) non era davvero un tesoro ma non è bello no.

Anche se la morte di tutti è tragica, e non se lo meritava, sta emergendo l’immagine di una donna/famiglia, da cui è meglio stare lontano.

Testimonianza 113 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Cittadino
Anche se la morte di tutti è tragica, e non se lo meritava, sta emergendo l'immagine di una donna/famiglia, da cui è meglio stare lontano.

Sebbene sia stato suggerito che si trattasse di delitti d’onore, la polizia non ha fatto ulteriori annunci sul movente.

Testimonianza 59 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Giornalista
L'autore che il 7 dicembre 2009 ha dato fuoco a una donna di 23 anni di Zeist in un portico di Geroflat può essere una donna. La polizia conclude che questo è il risultato di un'indagine. Il sospetto sarebbe stato 1,60 lungo, capelli scuri e possibili ustioni. La polizia non esclude la possibilità che la donna sia stata aiutata da una terza persona. Lunedì 7 dicembre 2009, la polizia ha ricevuto la notifica di un incendio in un portico sul Laan van Vollenhove intorno alle 17.30 pm. Gli operatori umanitari sono arrivati sul posto e hanno trovato il 23enne Negres seriamente bruciato. È stata trasportata in ospedale con gravi ferite, dove è morta più tardi. Sebbene sia stato suggerito che si trattasse di delitti d'onore, la polizia non ha fatto ulteriori annunci sul movente.

La storia che i delitti d’onore non hanno nulla a che fare con l’Islam deve essere raccontata a questa donna afgana che è stata data alle fiamme per l’onore della sua famiglia nella città di Zeist.

Testimonianza 210 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Residente locale
La storia che i delitti d'onore non hanno nulla a che fare con l'Islam deve essere raccontata a questa donna afgana che è stata data alle fiamme per l'onore della sua famiglia nella città di Zeist. Questo solo perché voleva sposare un uomo di sua scelta, apparentemente non voleva sottomettersi alla volontà della sua famiglia. Questo mi dice abbastanza sulla sottomissione.

MDNDR015: Afgano, allora. Molti casi sono chiamati ‘delitto d’onore’, ma non lo sono affatto. Conosco un po’ quel caso.

Testimonianza 209 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Funzionario
Afgano, allora. Molti casi sono chiamati 'delitto d'onore', ma non lo sono affatto. Conosco un po' quel caso. Non sono più facilmente rattristato da pesanti casi criminali, ma questa è una fine molto raccapricciante. Ho indagato 2 veri e propri delitti d'onore (omicidi), ma questi sono eventi davvero rari..... E i delitti d'onore non sono neanche l'Islam, anche un malinteso dice MDNDR015, Senior Advisor Strategy del Ministero della Giustizia e della Sicurezza.

Quell’ex capo l’ha accusata e ha detto delle cose al marito? Non lo conosco, ma merita davvero di essere schiaffeggiato. Odio queste persone, e poi odio un olandese che non sa nulla di noi e della nostra cultura e causa solo problemi.

Testimonianza 208 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Conoscenza
Quell'ex capo l'ha accusata e ha detto delle cose al marito? Non lo conosco, ma merita davvero di essere schiaffeggiato. Odio queste persone, e poi odio un olandese che non sa nulla di noi e della nostra cultura e causa solo problemi. Leggi notizie, senti storie di persone su cosa e come, e alla fine ti accorgi che erano una tua conoscenza. Vorrei dire che questi stupidi giornalisti mentono. L'assassino, l'ex capo, è ancora in libertà. Non lo so, ma in ogni caso merita la vita.

Gli olandesi non uccidono per l’onore, ma per una disputa o altro. Uccidere qualcuno perché è una vergogna per la famiglia è quello che loro chiamano un delitto d’onore.

Testimonianza 207 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Cittadino
Gli olandesi non uccidono per l'onore, ma per una disputa o altro. Uccidere qualcuno perché è una vergogna per la famiglia è quello che loro chiamano un delitto d'onore. E' comune tra curdi, afghani e indù. L'anno scorso è stato con un'altra famiglia a Eindhoven.