La storia del delitto d'onore

caret-down caret-up caret-left caret-right
Saman Abbas
nata nel 2003
strangolata: 30 aprile 2021
Residenza: Novellara, Italia
Origine: Pakistan
Figli: nessuno
Autori: padre Shabbar Abbas (46 anni al momento del delitto), madre Nazia Shaheen (47), zio Hasnain Danish (33), cugini Nomanulhaq (33) e Ejaz Ikram (28)
La 18enne pakistana Saman Abbas è scomparsa dal 1° maggio 2021. Nei filmati di una telecamera di sorveglianza, è stata vista per l'ultima volta in una fattoria vicino alla città di Regione Amilia, nell'Italia centrale, dove lavorava suo padre Shabbar, 46 anni. La polizia dice che Shabbar ha cospirato con la madre di Saman, Nazia Shaheen (47), lo zio Hasnain Danish (33), i cugini Nomanulhaq (33) e Ejaz Ikram (28) per ucciderla e seppellire il corpo nel campo.

Un arresto ha avuto luogo. Ikram Ijaz è stato arrestato il 29 maggio a Nimes, in Francia, su mandato d'arresto europeo, ed è stato consegnato in Italia dalle autorità francesi il 9 giugno.

I filmati rilasciati dalle autorità italiane, del 29 aprile, un giorno prima dell'omicidio, mostrano Ikram Ijaz, suo zio Danish Hasnain e l'altro cugino di Saman, Nomanulhaq, andare nei campi con pale, palanchino e secchio, presumibilmente per scavare una tomba.

Hasnain, che si crede sia la mente di questo omicidio, e Nomanulhaq sono ancora in fuga e la polizia li sta cercando. Secondo la polizia, Hasnain e Nomanulhaq sono probabilmente da qualche parte in Europa, ma la loro posizione esatta è ancora sconosciuta. Nel frattempo, i genitori di Saman Abbas sono fuggiti in Pakistan.

La polizia ha rivelato che il caso risale all'anno scorso, quando la famiglia ha cercato di forzare Saman in un matrimonio combinato con suo cugino in Pakistan. Lei è fuggita da casa sua dopo aver litigato con i suoi genitori in precedenza.

Dall'ottobre 2020, Saman è rimasta in un campo profughi sotto la protezione delle organizzazioni della società civile. Tuttavia, l'11 aprile 2021, Saman è tornata a casa, dai suoi genitori. Le autorità hanno supposto che fosse stata persuasa dai suoi genitori a tornare a casa.

Nel frattempo, la sua famiglia ha iniziato a fare i preparativi per il suo omicidio il 26 aprile 2021. La polizia in Italia ha recuperato un filmato di sorveglianza del 29 aprile, il giorno prima che le autorità credono sia stata uccisa, che dicono mostri tre sospetti che camminano nel campo vicino alla casa di Saman intorno alle 19:30 con pale, un piede di porco e una borsa blu. I tre sospetti erano Hasnain, Nomanulhaq e Ijaz, ha detto la polizia.

I tre sono stati ripresi dalla telecamera di sorveglianza due ore dopo mentre tornavano a casa.

Il giorno dopo, Saman avrebbe ascoltato una conversazione tra la sua famiglia e detto alla sua amica che stavano complottando per ucciderla. Saman avrebbe dato istruzioni al suo ragazzo di contattare la polizia entro due giorni se lei non gli avesse mandato un messaggio.

Il fidanzato di Saman ha detto al quotidiano italiano Gazzetta di Reggio Emiliano che Saman gli ha scritto che aveva sentito suo zio dire che "l'omicidio è l'unica soluzione per le ragazze che disobbediscono ai rigidi codici d'onore del Pakistan".

Altri filmati delle telecamere a circuito chiuso, che la polizia non ha reso pubblici, mostrano i genitori di Saman, Shabbar e Nazia, portare la figlia nei campi dietro la fattoria nove minuti dopo la mezzanotte del primo maggio.

Anche dopo 13 minuti, la coppia è tornata, con il padre Shabbar che portava uno zaino che Saman aveva portato in precedenza. Saman sarebbe stata consegnata allo zio Hasnain e ai cugini Nomanulhaq e Ijaz, che stavano aspettando nel campo. Si presume che l'abbiano poi uccisa e seppellito il suo corpo da qualche parte nel campo, ha detto la polizia.

Shabbas e Nazia sono poi partiti per il Pakistan, presumibilmente per visitare un cugino malato, mentre Ijaz è andato in Europa. Hasnain tornò a casa e rimase con il fratello sedicenne di Saman.

Quando la polizia è andata a casa di Saman per cercarla, hanno trovato lo zio Hasnain e il fratello di Saman in casa. La polizia ha trattenuto il fratello e lasciato andare lo zio. Durante l'interrogatorio, il fratello di Saman ha raccontato i suoi sospetti che Hasnain aveva orchestrato l'omicidio di sua sorella con l'aiuto della sua famiglia e dei suoi cugini.

Il ragazzo ha affermato che l'intera famiglia aveva paura di Hasnain, che ha detto di aver strangolato sua sorella, causandone la morte. Ha affermato di aver sentito la discussione la notte in cui sua sorella è scomparsa. Sulla base della testimonianza dell'adolescente, la polizia italiana ha emesso un mandato di arresto contro la famiglia per sospetto di omicidio premeditato.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Delitto d'onore, Indagine and tagged , , , .