La storia del delitto d'onore

Yasmin I.
nato: 1990
Accoltellato a morte: 14 marzo 2014
Posizione: Ahaus (vicino a Münster)
Origine: supposta Turchia
Bambini: 3 (2, 4, 6 anni)
Perpetratore: il suo ex marito Ibrahim I. (34 anni)
Yasmin vive con i suoi tre figli separati dal marito. Il tribunale di famiglia vieta a Ibrahim di entrare nell'appartamento.

Il 14 marzo 2014 la visiterà a mezzogiorno nell'appartamento di famiglia. La uccide con 28 punture di coltello. Yasmin muore dissanguato sulla scena del crimine.

Due bambini sono all'asilo durante il crimine. La figlia piu' piccola e' nell'appartamento.

Dopo il reato, l'autore si consegna alla polizia e viene rimandato in custodia cautelare.

In agosto la causa inizia davanti al tribunale distrettuale di Münster. In ottobre Ibrahim è condannato a 10 anni di reclusione per omicidio colposo.

Posted in Delitto d'onore, Indagine, Innovazione, Turchia and tagged , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *