Testimonianza 39 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Amico
Non c'è assolutamente bisogno di ritrarre sotto tale luce un evento spaventoso del 7 dicembre e di collegarlo al cosiddetto argomento dei cosiddetti "delitti d'onore", quando nemmeno la polizia lo ha mai affermato. E' già abbastanza difficile per la famiglia, gli amici e i conoscenti affrontare una perdita così tragica, ma i giornalisti continuano a saltellarla. I familiari della donna deceduta, come i suoceri, non sono nemmeno strettamente religiosi musulmani. Ma, molto aperti, cittadini olandesi integrati. Tamiem Ashrafie (amico della fidanzata)

Posted in Assassinio Narges Achikzei, Autorità olandesi, Indagine, informatore, Innovazione and tagged , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *