Storie di delitto d’onore 2001 al 2006

Nezara Z.
nato nel 1969
pugnalato a morte: 1 gennaio 2001
Residenza: Berlino-Neukölln
Origine: Afghanistan
Bambini: 4 figli, tra 2 e 11 anni al momento del crimine
Autori: il cognato di Nezara, Badsha (29 anni al momento del crimine) e il suo cugino 16enne Magid

Nezara vive con suo marito e quattro figli a Berlino-Neukölln dalla fine degli anni '80. Lui lavora come autista, lei come donna delle pulizie. Hanno anche un nipote adolescente, Magid, che vive con loro. Quando il marito muore di cancro, la sua famiglia afgana pretende che lei sposi suo fratello Badshah.

Leggi la storia di Nezara
Klea
Nato: 1967
Tentato omicidio: 26 Aprile 2001
Residenza: Neubeuern (Baviera)
Origine: Albania
Figli: non chiaro, presumibilmente così
Perpetratore: il marito (33 anni al momento del delitto)

Non c'è quasi nulla da trovare su questo vecchio caso: Il 26 aprile 2001, un albanese kosovaro prende un taxi per raggiungere la moglie divorziata. Spara a lei, alla sua amica, al suo capo e a se stesso. Lui muore, così come la fidanzata.

Leggi la storia di Klea
Funda Sacin
nato nel 1983
Strangolato: 16 luglio 2001
Residenza: Rottenburg/Ergoldsbach (distretto di Landshut)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo padre Mikdat Sacin, 41 anni al momento del delitto.

Funda ha 18 anni, ha un diploma di scuola superiore e sta studiando per diventare parrucchiera. Suo padre Mikdat è un uomo religioso ma senza pretese. Promette la figlia a un cugino 24enne di Ankara. Funda, tuttavia, rifiuta di sposarlo.

Leggi la storia di Funda
Ina B. e Annegret N.
nati: 1982, 1957
morto ammazzato: 11 ottobre 2001
Residenza: Melle (vicino a Osnabrück)
Origine: Vittima: Germania; Autore del reato: Turchia / Yazidi
Figli: Ina: presumibilmente nessuno, Hanni: non chiaro
Perpetratore: Erdal Ak, ex fidanzato di Ina (20 anni)

L'11 ottobre 2001, un turco yazidi di 20 anni spara a 2 assistenti medici nel loro studio. Una è la sua ex fidanzata Ina, che aveva rotto con lui 2 mesi prima. L'altra è la sua collega Annegret, chiamata Hanni.

Leggi la storia d'Ina
Penelope e il suo ragazzo
Nato: 1974 (e 1963)
Assassinato: 8 dicembre 2001
Residenza: Wiesbaden
Origine: Vittima: Messico (Germania); Autore del reato: Sicilia
Figli: 1 figlio (e 1 figlio)
Perpetratore: il suo ex marito (28 anni al momento del delitto)

Penelope fa la commessa in una panetteria ed è sposata da 7 anni con un siciliano con cui ha un figlio che ha 6 anni al momento del delitto. Divorzia e va a vivere con sua madre. Il suo ex marito inizia a perseguitarla.

Leggi la storia di Penelope
Nihal A.
Nato: 1967
Ucciso: 24 dicembre 2001
Residenza: Colonia
Origini: Turchia
Figli: una figlia, Sülaal, 6 anni al momento del delitto
Esecutore: il marito Ismail (37 anni)

Il caso di Nihal è poco documentato. È probabilmente una sposa d'importazione che ha dovuto lasciare il suo lavoro in Turchia nel 1982 per andare in Germania per sposarsi sotto costrizione. Suo marito Ismail si occupa di attrezzature satellitari.

Leggi la storia di Nihal
Hülya G.
nato nel 1976
accoltellato a morte: 5 marzo 2002
Residenza: Berlino
Origine: Turchia
Figli: una figlia, 10 anni al momento del delitto
Perpetratore: Ahmed Calp, 19 anni, fratello di Hülya (nato in Germania)

Hülya si sposa in Turchia all'età di 14 anni con Devrim, che ha sei anni di più. La coppia si trasferisce a Berlino e a 16 anni Hülya dà alla luce la loro figlia. Ma i problemi sorgono presto e Hülya fugge più volte dal loro appartamento condiviso.

Leggi la storia di Hülya
Mariam R. + il suo fidanzato/marito
nato: 1978, 1976
Accoltellato a morte: 20 marzo 2002
Residenza: Amburgo
Origine: Afghanistan
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo ex marito Nasir Ahmad Rasikh (35 anni al momento del delitto)

Mariam arriva in Germania nel 1981 con i genitori e il fratello maggiore e in seguito studia farmacia. A 19 anni sposa Nasir, un afgano che vive ad Amburgo da diversi anni. Il matrimonio dura solo pochi mesi, dopodiché lei vuole il divorzio.

Leggi la storia di Mariam
Steven e Kevin
Nato: 1997, 1998
annegato: 20 luglio 2002
Residenza: Francoforte/M.
Origine: India
Figli: erano loro stessi bambini
Perpetratore: padre Buhpendraroy Govindji C. (43 anni al momento del crimine)

Questo crimine non è un tipico delitto d'onore. Eppure l'onore è la forza trainante della storia. Buhpendraroy viene dall'India e arriva in Germania illegalmente attraverso i Paesi Bassi nel 1987. Attraverso il matrimonio ottiene un passaporto tedesco nel 1992.

Leggi la storia di Steven
Mirjana Pantic
nato nel 1982
pugnalata a morte: 17 settembre 2002
Residenza: Berlino-Spandau
Origine: Jugoslavia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo padre Zivota Pantic (42 anni al momento del crimine)

Nel 2000, i genitori di Mirjana divorziano nell'ex Jugoslavia. Madre e figlia si trasferiscono a Berlino e vivono insieme in un appartamento a Spandau. Il padre, Zivota Pantic, rimane in patria. È un cristiano ortodosso.

Leggi la storia di Mirjana
Birsen T.
nato nel 1980
accoltellato a morte: 16 ottobre 2002
Residenza: Friedrichsdorf (Taunus)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo marito Mehmet T., 23 anni al momento del delitto

Birsen è nata e cresciuta in Germania. Tuttavia i suoi genitori la danno in sposa a un cugino turco. Nel febbraio 2002, è arrivato in Germania dal suo villaggio anatolico (dove pascolava le pecore della sua famiglia).

Leggi la storia di Birsen
Ulerika Zena
Nato: 1987
Strangolata: 13 Marzo 2003
Residenza: Kusterdingen vicino a Tubinga
Origine: Albania/Kosovo
Figli: nessuno (aveva solo 16 anni)
Perpetratore: suo padre Latif (al momento del crimine 42 anni)

Ulerika è arrivata in Germania con i suoi genitori nel 1989 quando aveva due anni. Cresce vicino a Tubinga, è ben integrata e viene persino eletta rappresentante scolastica. Suo padre Latif vede l'onore della sua famiglia offuscato dal suo stile di vita occidentale.

Leggi la storia d'Ulerika
Funda F.
nato nel 1976
accoltellato: 3 aprile 2003
Residenza: Amburgo-Billstedt
Origine: Turchia
Bambini: 3 (4, 5 e 10 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo cognato Orhan (19 anni al momento del crimine)

Funda è sposata e ha 3 figli. Ne ha avuto uno quando aveva 17 anni, indicando un matrimonio forzato. La coppia si separa, il padre se ne va dall'appartamento. Il cognato di Funda, Orhan, è un richiedente asilo dalla Turchia.

Leggi la storia di Funda
Ayse Y.
nato:
pugnalato a morte: Aprile 2003
Residenza: Obertshausen (vicino a Offenbach)
Origine: Turchia
Figli: una figlia (nata nel 1994), un figlio (nato nel 1990)
Perpetratore: il marito, di 34 anni al momento del delitto.

Non si saprebbe nulla di questo delitto d'onore se non per le conseguenze: Nel dicembre 2008, il 19enne Rasit Y. ha pugnalato a morte suo padre nel sonno per vendicare l'omicidio di sua madre. Entrambi gli atti sono avvenuti nello stesso appartamento.

Leggi la storia d'Ayse
Katrin Götze
nata nel 1966
accoltellato a morte: 1 aprile 2003
Residenza: Münster
Origine: Perpetratore: Turchia
Figli: non chiaro
Perpetratore: il suo ex fidanzato Cetin A. (32 anni al momento del delitto)

Con 66 coltellate, Cetin uccide la sua ex fidanzata Katrin a Münster all'inizio di aprile 2003. Lei vive a Münster, il suo vero nome e la sua nazionalità non sono noti. Si crede che sia tedesca. La polizia trova il corpo nella zona ricreativa di Steinfurter Bagno.

Leggi la storia di Katrin
Ariana
nata nel 1978
uccisa: 6 maggio 2003
Residenza: Übach-Palenberg (vicino ad Aachen)
Origine: Kosovo
Figli: almeno 1 figlia (16 mesi al momento del delitto)
Perpetratore: suo cognato Burin M. (25 anni)

Burin è un richiedente asilo dal Kosovo e vive ad Amburgo. Suo fratello vive con la moglie e il figlio (o i figli) a Übach-Palenberg vicino ad Aachen. Durante una visita, nasce una discussione. Burin sospetta che la moglie del fratello abbia una relazione e che quindi lo tradisca.

Leggi la storia d'Ariana
Türel Yalman
Nato: 1969
Ucciso: 17 giugno 2003
Residenza: Dinslaken
Origine: Turchia
Figli: un figlio (13 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Sebahattin (34 anni al momento del delitto)

Türel proviene da una famiglia turca moderna e si sposa su sua richiesta all'interno di un clan conservatore. All'inizio del suo matrimonio, deve indossare un foulard e non le è permesso di lavorare, anche se ha una formazione come commessa nella vendita al dettaglio o nell'industria.

Leggi la storia di Türel
Mustafa Tütüncü
nato nel 1965
pugnalato a morte: 3/4 ottobre 2003
Residenza: Amburgo
Origine: Turchia
Figli: più di 1
Perpetratore: Mustafa G. (34 anni al momento del delitto)

Mustafa è arrivato in Germania all'età di 12 anni e ha sposato una commessa turca nel 1994. La loro figlia è nata l'anno successivo. Nel 2002, la donna incontra un commerciante di pallet turco sposato di Delmenhorst, anche lui di nome Mustafa.

Leggi la storia di Mustafa
Farzana e Muhammad
Nato: 1971, 1983
Assassinato: 12 ottobre 2003
Residenza: Goldenstedt/Distretto di Vechta
Origine: Pakistan
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: Mehmood A. (49 anni al momento del delitto, vive in Germania da 20 anni)

Mehmood arriva in Germania come operaio edile nel 1985 e porta sua moglie e 5 figli dal Pakistan nel 2000. Quando sua figlia Farzana ha 20 anni, va segretamente in Pakistan e sposa il suo amore d'infanzia. Mohammed, che ha 10 anni di più, viene in Germania.

Leggi la storia di Farzana
Aylin e sua figlia (+3 altre vittime)
nato nel: 1975, 1997
Accoltellato a morte: 22 marzo 2004
Residenza: Augusta
Origine: Turchia
Figli: una figlia di 7 anni dal suo primo matrimonio
Perpetratore: suo marito Ali Göbelek, 37 anni al momento del crimine

Nell'aprile 2003, Alyin e Ali si sono sposati. I due sono cugini, quindi è probabile un matrimonio forzato o combinato. Il matrimonio dà ad Ali la possibilità di venire in Germania. È uno sposo importato. Tuttavia, non impara il tedesco e lavora solo occasionalmente.

Leggi la storia d'Aylin
Filis
Nato: 1990
Accoltellato a morte: 31 maggio 2004
Residenza: Neuenrade/Hagen
Origine: vittima: Macedonia o Turchia; autore: Turchia
Figli: nessuno, aveva solo 14 anni.
Perpetratore: Baris G. (20 anni al momento del delitto), probabilmente il suo amante

Questo omicidio non è chiaramente un delitto d'onore, almeno non uno tipico. Per quanto si sa, il ventenne Baris ha rapporti sessuali con la quattordicenne Filis. Alcuni articoli dicono che lei è turca, altri macedone.

Leggi la storia di Filis
Ramona S.
nato nel 1982
annegato: 9 ottobre 2004
Residenza: Berlino-Spandau
Origine: Vittima: Germania, Perpetratore: Libano
Figli: 2 figli, al momento del delitto 2 e 3 anni.
Perpetratore: il suo compagno Mohammed El-C., 23 anni al momento del crimine

Nell'estate del 2001, Ramona e Mohammed hanno contratto un matrimonio imam, cioè un'unione religiosa che non è riconosciuta come matrimonio in Germania. Hanno due figli piccoli. Il padre è violento. La giovane madre fugge più volte, ma ritorna sempre, presumibilmente contro il parere della sua famiglia.

Leggi la storia di Ramona
Kemal
Nato: 1977
Accoltellato a morte: 12 ottobre 2004
Residenza: Esslingen am Neckar
Origine: Turchia
Figli: forse 1 figlio in Turchia
Perpetratore: Özhan Kepenek, il fratello della sua ragazza, 18 anni al momento del delitto, nato e cresciuto in Germania

Questo delitto d'onore è un omicidio di un uomo. È raro, ma si verifica. Inizia con la sorella di Özhan, Filiz Kepenek, e suo marito (che hanno due figli insieme) che cercano un divorzio amichevole. Entrambi hanno già un nuovo partner.

Leggi la storia di Kemal
Semra Uzun
nato nel: 1983
pugnalato a morte: 25 novembre 2004
Residenza: Berlino-Wittenau
Paese d'origine: Turchia
Figli: figlia Eda (nata nel 2001), un figlio da una nuova relazione (nato nel 2004)
Perpetratore: il suo ex marito Cengiz Uzun (26 anni al momento del delitto)

Semra cresce a Berlino. Sua madre muore nel 1994, un mese dopo suo padre si risposa. Forse la nuova moglie non accetta Semra. Viene trattata come una schiava di casa. Per liberarsi di lei, il padre sposa Semra a suo cugino Cengiz quando ha 12 anni (forse per telefono).

Leggi la storia di Stefanie
Semra Uzun
nato nel: 1983
pugnalato a morte: 25 novembre 2004
Residenza: Berlino-Wittenau
Paese d'origine: Turchia
Figli: figlia Eda (nata nel 2001), un figlio da una nuova relazione (nato nel 2004)
Perpetratore: il suo ex marito Cengiz Uzun (26 anni al momento del delitto)

Semra cresce a Berlino. Sua madre muore nel 1994, un mese dopo suo padre si risposa. Forse la nuova moglie non accetta Semra. Viene trattata come una schiava di casa. Per liberarsi di lei, il padre sposa Semra a suo cugino Cengiz quando ha 12 anni (forse per telefono).

Leggi la storia di Semra
Melek E.
nato nel 1969
pugnalato a morte: 29 novembre 2004
Residenza: Berlino-Neukölln
Origine: Turchia
Figli: non chiaro, probabilmente 4 figli dal primo matrimonio
Perpetratore: Selahattin E., curdo, 21 anni al momento del crimine

Melek E. è già divorziata quando incontra Selahattin. Si sospetta che lui voglia sposarla per ottenere un permesso di soggiorno in Germania. In precedenza era entrato illegalmente nel paese. Ma sa che sua moglie vive una vita moderna a Berlino.

Leggi la storia di Melek
Karima
Nato: 1962
Accoltellato: 6 dicembre 2004
Residenza: Wuppertal
Origine: Vittima: Marocco, Trasgressore: Iraq
Figli: 2 figlie (22 e 24 anni al momento del delitto), 1 figlio (16 anni)
Perpetratore: il suo ex compagno Essam Abd-Al Rassul (39 anni al momento del delitto)

Non si saprebbe nulla di questo caso se il programma della ZDF Aktenzeichen XY Ungelöst non ne avesse parlato nel 2007. Negli anni 70, un marocchino viene in Germania come lavoratore ospite e porta con sé la moglie Karima. 3 bambini nascono a Wuppertal: 2 femmine, 1 maschio.

Leggi la storia di Karima
Mariann Laboda
Nato: 1985
Colpito a morte: 15 dicembre 2004
Residenza: Lipsia-Grünau
Luogo di origine: Vittima: Germania; Esecutore: Iraq
Perpetratore: suo marito Samir H.-M., 22 anni al momento del crimine

Poco prima del suo 18° compleanno, Mariann va a vivere con Samir. L'iracheno interrompe immediatamente i contatti con la sua famiglia. Lui la spinge a sposarlo in Danimarca, cosa che lei fa. Questo perché la domanda d'asilo di Samir è stata respinta nel 2000.

Leggi la storia di Mariann
Meryem Ö.
nato nel 1973
Strangolato: 4 gennaio 2005
Residenza: Berlino-Neukölln
Origine: Turchia / Curdi
Bambini: 5
Perpetratore: L'ex compagno di Meryem, Mahmut S. (33 anni al momento del delitto), padre dei loro 5 figli.

Meryem Ö. e Mahmut S. (entrambi curdi) vivono in un matrimonio imam. Questo matrimonio religioso non è ufficialmente riconosciuto in Germania e in Turchia. Non si sa perché i due non si sono sposati ufficialmente tramite il matrimonio civile.

Leggi la storia di Meryem
Hatun Sürücü
Nato: 1982
Colpito a morte: 7 febbraio 2005
Residenza: Berlino
Origini: Turchia / Curdi
Figli: 1 figlio, Can (nato nel 1999)
Perpetratore: Ayhan, suo fratello minore, curdo, 18 anni al momento del delitto, nato in Germania

A 15 anni, Hatun Sürücü viene data in sposa a un cugino in Turchia dalla sua famiglia curda, che vive a Berlino. Due anni dopo divorzia e torna a Berlino incinta. Si toglie il velo, finisce la scuola e frequenta un istituto tecnico.

Leggi la storia di Hatun
Ahmed M.
nato nel 1943
ucciso con un colpo di pistola: 29 aprile 2005
Residenza: Monaco
Origine: Turchia
Figli: l'autore e la vittima sono padri casalinghi
Perpetratore: il suo ex migliore amico Mustafa A., 56 anni al momento del crimine

Nella metà degli anni '80, Ahmed ha vissuto temporaneamente con il suo allora migliore amico Mustafa. Durante questo periodo, avrebbe abusato sessualmente per anni delle due figlie minorenni del suo ospite. Non ne ha mai parlato.

Leggi la storia d'Ahmed
Tugba e Ersan
Nato: 1988, 1982
Tentato omicidio: 16 maggio 2005
Residenza: Munich
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Autori del reato: Hakan Ö. (23 anni al momento del crimine) e Oguz A. (27 anni)

Hakan è nato a Munich nel 1982 ed è cresciuto con i suoi nonni a Izmir, in Turchia. È tornato a Monaco quando aveva 10 anni. Il matrimonio dei suoi genitori si rompe. La madre fugge più volte in un rifugio per donne.

Leggi la storia di Tugba
Lezime K.
Nato: 1966
Tentato omicidio: 23 Maggio 2005
Residenza: Hannover
Origine: Kosovo
Figli: 4
Perpetratore: il marito

Non avremmo mai trovato questo tentato delitto d'onore se non fosse tornato sui giornali nel 2018. All'epoca, Lezime viveva con il figlio disabile Liridon (oggi 27 anni) in un appartamento ad Hannover. Temendo per il marito, hanno comprato un cane da combattimento.

Leggi la storia di Lezime
Gönül (Gülcan) Karabey
Nato: 1985
Ucciso: 13 giugno 2005
Residenza: Dotzheim/Wiesbaden
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo fratello maggiore Ali (24 anni al momento del delitto), venuto in Germania quando aveva 11 anni, cittadino tedesco dal 2005

Gönül (in alcuni rapporti si chiama Gülcan) Karabey è nata in Turchia ed è arrivata in Germania all'età di sei anni. All'età di 16 anni viene data in sposa al consolato turco. Più tardi, il marito turco parte per l'Italia, quindi il matrimonio non può essere sciolto.

Leggi la storia di Gönül
Kristine M. e Bilge C.
Nato: 1985 (entrambi)
Assassinato: 22 giugno 2005
Residenza: Munich-Neuperlach
Origine: Vittima: Turchia e Germania; Esecutore: Croazia
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo fidanzato Marko Z. (22 anni al momento del delitto)

Marko ha 22 anni, viene dalla Croazia, lavora come venditore a Munich e ha un passaporto tedesco. È noto alla polizia per reati di droga e aggressione. Vive con Kristine. La relazione è violenta, ma i due gestiscono anche una società fittizia con più di 130.000 euro sul conto.

Leggi la storia di Kristine
Regina E.
nata nel 1971
accoltellata a morte: 4 dicembre 2005
Località: Kempten (Baviera)
Origine: Vittima: Germania, Trasgressore: Albania
Figli: un figlio (2 anni al momento del delitto), una figlia (7 anni)
Perpetratore: il marito divorziato Agim, 36 anni al momento del crimine, lavoratore occasionale

Durante una visita di studio in Italia, Regina incontra il suo futuro marito, l'albanese Agim E.. I due si innamorano, vivono insieme per qualche anno (probabilmente in modo non eclatante) e hanno una figlia.

Leggi la storia di Regina
Mustafa
nato nel: 1972
pugnalato a morte: Dicembre 2005
Residenza: Brema
Origine: Turchia
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: Tamer S. (41 anni), ex marito divorziato della ragazza di Mustafa

Poche vittime di delitti d'onore sono uomini. Ma il movente di un delitto d'onore è sempre la presunta cattiva condotta sessuale (o addirittura l'autodeterminazione) della donna. Tamer, un turco, vive separato da sua moglie ma non accetta che lei abbia un nuovo fidanzato.

Leggi la storia di Mustafa
Katja Arbia e Marcus
nati: 1973, 1982
uccisi a colpi di pistola: 31 dicembre 2005
Residenza: Letmathe/Iserlohn
Origine: vittima: Germania, presunto autore: Turchia
Figli: due (2 e 11 anni al momento del delitto)
Autori: il suo ex fidanzato (30 anni) e i suoi due fratelli (38 e 43 anni). Il fratello di mezzo Mehmet è sospettato di essere l'assassino.

Nell'agosto 2005 Katja rompe con il suo ragazzo, con il quale aveva vissuto per cinque anni. L'uomo abbandonato la molesta per mesi e minaccia di ucciderla. La coppia ha un figlio insieme e Katja ha un altro figlio da una precedente relazione.

Leggi la storia di Katja
Gülperi B.
Nato: 1985
Contratto di omicidio: 2006
Residenza: Hadamar (vicino a Limburg/Hesse)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo padre Emin B. (al momento del delitto 45 anni), turco curdo, da 15 anni in Germania

Il padre di Gülperi ordina al figlio 16enne di uccidere sua sorella Gülperi. Il motivo: lei si rifiuta di sposare un cugino sconosciuto dalla Turchia. Anche se l'omicidio non viene compiuto, la storia di Gülperi si trova in questo archivio.

Leggi la storia di Gülperi
Fatma S.
nato nel: 1967
Accoltellato a morte: 20 marzo 2006
Residenza: Amburgo-Eißendorf
Origine: Turchia
Figli: 2 figlie (7 e 13 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Attila (40 anni)

Fatma e Attila provengono dalla stessa provincia turca e sono "promessi" l'uno all'altra in una sorta di matrimonio forzato tra bambini. Prima Attila si trasferisce in Germania e lavora come saldatore in un cantiere navale.

Leggi la storia di Fatma
Sazan Bajez-Abdullah
Nato: 1982
Pugnalato a morte e bruciato: 25 ottobre 2006
Residenza: Munich
Origine: Iraq settentrionale / Curdi
Figli: un figlio, nato nel 2001, 5 anni al momento del delitto, ora vive con una famiglia adottiva
Perpetratore: Kazim Mahmud Raschid, il suo ex marito, curdo iracheno, 36 anni al momento del delitto e già in Germania da dieci anni

La maggior parte dei killer d'onore non ha senso di colpa. Per loro, le leggi del clan sono al di sopra delle leggi dello stato. L'assassino della 24enne curda Sazan ha persino sottolineato in tribunale che era orgoglioso del suo atto.

Leggi la storia di Sazan
Sevgi I.
nato nel 1982
accoltellato a morte: 16 novembre 2006
Residenza: Wiesbaden
Origine: Turchia
Figli: una figlia di 4 anni al momento del delitto
Perpetratore: il marito divorziato Tuncay I. (27 anni), viveva in Germania da diversi anni

Sevgi è nata in Germania e cresciuta a Wiesbaden. Si sta laureando alla Realschule e sta facendo uno stage come assistente legale. Si crede che si sia sposata con un parente la notte di Capodanno 2000/2001 durante una vacanza in Turchia.

Leggi la storia di Sevgi
Posted in Delitto d'onore, Innovazione and tagged .