Storie di delitto d’onore 2009

Mizgin / Müdje B.
nato nel: 1990
accoltellato e investito: 1 gennaio 2009
Residenza: Harsewinkel (vicino a Gütersloh)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo cugino e marito Önder B., di 26 anni al momento del delitto.

La donna curda Müdje B. (in alcuni giornali si chiama anche Mizgin) è nata in Germania e ha sposato un cugino in Turchia all'età di 17 anni. Poiché è ancora a scuola, lo sposo importato non può venire in Germania nel 2007 come parte della riunificazione familiare.

Leggi la storia di Mizgin
Ayse Banu Ö.
nato nel 1958
ucciso con un colpo di pistola: 3 gennaio 2009
Residenza: Berlino
Origine: Turchia
Figli: 2 figlie dal suo primo matrimonio (24 e 27 anni)
Perpetratore: il marito turco Turgut, 58 anni al momento del delitto.

Ayse è venuta in Germania nel 1979 perché ha sposato un medico di origine turca a Berlino. È possibile che sia una sposa importata. Ci sono due figlie dal matrimonio, che vivono con la madre dopo il loro divorzio nei primi anni '90.

Leggi la storia d'Ayse
Özlem
nato nel: 1958
accoltellato: 21 gennaio 2009
Residenza: Wiesbaden
Origine: esecutore: Iran
Figli:
Perpetratore: il marito Javad B. (52 anni al momento del delitto)

Nel pomeriggio del 21 gennaio 2009, Javad, un iraniano, accoltella a morte la moglie più giovane di un anno nel loro appartamento condiviso. Lui informa la polizia e viene arrestato senza opporre resistenza.

Leggi la storia d'Özlem
Farida
Nato: 1972
Accoltellato: 6 febbraio 2009
Residenza: Mönchengladbach
Origine: Iraq / Curdi
Figli: due figli (2, 6 anni) da un precedente matrimonio
Perpetratore: il suo compagno Mahmoud Ahmad (o Ahmed Ghassan Abdelmajid)

Nel marzo 2008, la donna irachena di 37 anni si è sposata nei Paesi Bassi secondo la legge islamica. Ha due figli (2 e 6 anni) da una precedente relazione. Non è chiaro se vivono con la loro madre o con il loro padre iracheno (39 anni).

Leggi la storia di Farida
Marita
nato nel 1960
accoltellato: 6/7 febbraio 2009
Residenza: Schwabach / Franken
Origine: Vittima: Germania; colpevole: Italia
Figli: probabilmente nessuno
Il suo ex fidanzato Nicola L. (48 anni al momento del crimine)

Marita e l'italiano meridionale Nicola fanno coppia dal 2004. Poiché lui è violento, lei ottiene un ordine restrittivo nel 2008. Non vuole accettare questo. La notte del 7 febbraio 2009, Nicola accoltella la sua ex ragazza nel suo appartamento.

Leggi la storia di Marita
Claudia Küfte
Nato: 1982
Accoltellata: 7/8 Febbraio 2009
Residenza: Groß-Börnecke / Sassonia-Anhalt
Origine: vittima: Germania; autore: Turchia
Figli: era fortemente incinta
Perpetratore: suo marito Cengiz Küfte (al momento del crimine 29 anni)

Claudia era incinta e doveva partorire all'inizio di marzo 2009. Ma quattro settimane prima della data prevista, viene pugnalata a morte da suo marito Cengiz. I due si erano sposati in Turchia nell'agosto 2008.

Leggi la storia di Claudia
Sevtap
Nato: 1972
Tentato omicidio: 28 febbraio 2009
Residenza: Berlino
Origine: Turchia
Figli: 2
Perpetratore: Volkan P., il marito divorziato (41 anni al momento del delitto)

Sevtap è stata accoltellata in strada dal marito divorziato verso le 5 del mattino. Anche il suo compagno Hakan (31 anni) è stato attaccato. Entrambi sopravvivono gravemente feriti e sono ricoverati in ospedale.

Leggi la storia di Sevtap
Gülsüm Semin
nato nel: 1989
ucciso: 2 marzo 2009
Residenza: Rees (vicino a Krefeld)
Origine: Turchia / Courden
Figli: nessuno
Perpetratore: suo fratello terzino Davut, al momento del delitto già 13 anni in Germania

Gülsüm ha 20 anni e lavora da Mc Donald's. La sua famiglia curda è arrivata in Germania dalla Turchia nel 1995, inizialmente come richiedente asilo. Gülsüm si innamora di Altin P., 25 anni, tester di materiali. La giovane donna è promessa a un curdo del suo villaggio natale sul confine siriano.

Leggi la storia di Gülsüm
Lena / Magdalena S.
Nato: 1985
Bruciata viva: 2 marzo 2009
Residenza: Monaco di Baviera
Origine: Vittima: Germania; Perpetratore: Afghanistan
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il suo ex fidanzato Daryoush (29 anni al momento del crimine)

L'impiegata del servizio clienti Lena (Magdalena) aveva incontrato il suo ragazzo sul posto di lavoro nel negozio di bricolage OBI. Il tedesco-afghano lavorava lì come area manager. È considerato ben integrato, ma elenca l'Islam come uno dei suoi hobby.

Leggi la storia di Lena
Narun C.
nato nel 1966
ucciso con un colpo di pistola: 9 marzo 2009
Residenza: Gifhorn (Bassa Sassonia)
Origine: Turchia
Figli: 1 figlia, 1 figlio (14 e 20 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Mehmet (al momento del crimine 45 anni)

Nel 1987, Mehmet e Narun si sposano in Turchia. Lui la porta in Germania e la tiene isolata. La taglia fuori dal mondo esterno, come dice il figlio più tardi in tribunale. Narun non impara il tedesco e non lavora.

Leggi la storia di Narun
Fatma
Nato: 1974
Tentato omicidio: 11 marzo 2009
Residenza: Wülfrath (vicino a Wuppertal)
Origine: Turchia
Figli: 5
Perpetratore: il marito divorziato Saban (37 anni al momento del delitto)

Fatma e Saban sono stati sposati dai loro genitori in un matrimonio combinato. Saban insinua che sua moglie ha una relazione con il suo amico e la picchia fino a farla ricoverare in ospedale con delle ferite.

Leggi la storia di Fatma
Nicole B.
nato nel 1968
Accoltellato: 25 marzo 2009
Residenza: Amburgo
Origine: Vittima: Germania; perpetratore: Turchia
Figli: 1 figlio (9 anni al momento del delitto)
Perpetratore: il suo ex-fidanzato Suat (al momento del crimine 40 anni)

La relazione di tre anni tra Nicole e Suat è caratterizzata dalla sua violenza e dal suo delirio di controllo. Ad un certo punto, lui la colpisce così forte che le rompe il timpano. Otto accuse sono state presentate contro il bodybuilder.

Leggi la storia di Nicole
Aylin/Baha
nato nel: 1984
Strangolato: 20 aprile 2009
Residenza: Colonia
Origine: Turchia
Figli: 1 figlia (3 anni al momento del delitto)
Reato: suo marito Zafer K. (al momento del crimine 33 anni)

Zafer è nato in Germania e lavora come ingegnere nell'elettronica dei sistemi di potenza. Al matrimonio di suo fratello in Turchia, incontra Aylin (alcuni la chiamano Baha). Studia economia aziendale, ma abbandona e si trasferisce in Germania nel 2002.

Leggi la storia d'Aylin
Nurcan G.
nato nel: 1987
accoltellato: 9/10 giugno 2009
Residenza: Recklinghausen
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo ex fidanzato turco Serif Ö. (33 anni al momento del delitto)

Presumibilmente all'inizio del 2009, Nurcan, che vive a Mannheim e possiede un passaporto tedesco, viene ripudiata dalla sua famiglia turca e costretta ad abortire. Fugge a Recklinghausen, lavora in un Internet café/tea store e si innamora del suo capo Serif, che secondo la legge islamica è sposato con un'altra donna, con cui ha almeno un figlio (6 anni).

Leggi la storia di Nurcan
Nazan D.
Nato: 1985
Tentato omicidio: 23 giugno 2009
Residenza: Hachenburg (Renania-Palatinato)
Origine: Turchia
Bambini: sconosciuto
Perpetratore: suo padre (fondatore di metalli, 53 anni al momento del crimine)

Nel gennaio 2009 Nazan rileva un salone di parrucchiere a Hachenburg nel Westerwald. A giugno, suo padre entra nel negozio con un coltello e la pugnala, presumibilmente perché ha un fidanzato sposato. Un agente assicurativo che si trova lì per caso interviene.

Leggi la storia di Nazan
Büsra Özkan
nato nel 1994
Accoltellato: 24 giugno 2009
Residenza: Schweinfurt (Baviera)
Origine: Turchia
Figli: nessuno, aveva solo 15 anni
Esecutore: suo padre Mehmet, gestore di un negozio di kebab (45 anni al momento del delitto), in Germania da 20 anni

Nella notte del 24 giugno 2009, Mehmet Ö. ha pugnalato sua figlia Büsra, 15 anni, che dormiva. La famiglia ha altri due figli (più piccoli) e non ha mai attirato l'attenzione fino ad ora. Il padre, dicono, è strettamente religioso.

Leggi la storia di Büsra
Cristina Holic
Nato: 1986
Strangolata: 28 giugno 2009
Residenza: Althengstett / Schramberg (vicino a Stoccarda)
Origine: Vittima: Romania; Autore del reato: Turchia / Kurd
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il suo ex fidanzato Rüfet Carboga (45 anni al momento del crimine)

Cristina ha 18 anni quando va a vivere con il turco Rüfet, 40 anni, proprietario di un negozio di kebab che è stato sposato 4 volte. A 23 anni, rompe con lui e accetta un lavoro come cameriera.

Leggi la storia di Cristina
Hülya
Nato: 1987
Tentato omicidio: 5 luglio 2009
Residenza: Aschaffenburg
Origine: Turchia
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il fratello (18 anni al momento del delitto)

Durante una discussione nell'appartamento di una famiglia turca di sei persone, un 18enne attacca le sue due sorelle con un coltello. La 22enne cade in coma, la 21enne è leggermente ferita. L'autore è l'unico figlio della famiglia. Sembra che il padre non sia abbastanza severo con le giovani donne o che non sappia farsi valere.

Leggi la storia di Hülya
Nesima R.
nato nel: 1985
accoltellato: 19/20 luglio 2009
Residenza: Munich
Origine: Afghanistan
Figli: una figlia (3 anni al momento del delitto)
Perpetratore: Mohammed Zafar (28 anni), padre di sua figlia

Nesima vive a Munich da molti anni. Nel 2008, un uomo arriva dall'Afghanistan, sostenendo di essere sposato con lei secondo la legge locale. Potrebbe essere stata sposata con la forza con il cugino durante una vacanza di famiglia.

Leggi la storia di Nesima
Beata Statkiewicz
nato nel: 1987
accoltellato: 22 luglio 2009
Residenza: Landau (Renania-Palatinato)
Origine: Vittima: Polonia/Germania; Aggressore: Iraq
Figli: 1 figlia (4 anni), 1 figlio (1 anno)
Perpetratore: il suo fidanzato Basim Mohammed Hussein (34 anni al momento del crimine)

Basim è considerato geloso. Anche se ha vissuto in Germania per dieci anni, parla (almeno in tribunale) solo tedesco rotto. Ci sono molti litigi nella giovane famiglia, dicono i vicini. Beata vuole il divorzio.

Leggi la storia di Beata
Ayse T.
nato nel 1982
accoltellato: 30 luglio 2009
Residenza: Colonia
Origine: Turchia
Figli: 2 figli (al momento del delitto 8 e 9 anni)
Perpetratore: il suo fidanzato Erdal D. (al momento del delitto 35 anni)

Ayse è sposata con Tuncay (29 anni), vive a Wuppertal e ha due figli. Nella primavera del 2009 divorzia dal marito, i figli restano con lui. Si trasferisce da sua sorella Senem (32 anni) a Colonia. Incontra Erdal, uno stuccatore di Wuppertal, su Internet.

Leggi la storia d'Ayse
Sinat A. e Idris B.
nati: 1980 e 1985
uccisi a colpi di pistola: 10 agosto 2009
Residenza: Schweinfurt
Origine: Iraq / Curdi
Figli: Sinat ha 2 figlie, Idris ha 5 figli
Perpetratore: presumibilmente il cugino di Idris, Basar A. (al momento del crimine 28 anni)

Sinat è divorziata e lavora come madre single di due figlie in un'azienda artigianale a Schweinfurt. Suo marito è tornato in Iraq. Idris è sposato e ha cinque figli. Sinat è la cognata di Idris, quindi lui ha una relazione con la sorella di sua moglie, cosa che le famiglie non approvano.

Leggi la storia di Sinat
Sibel
Nato: 1982
Tentato omicidio: 30 agosto 2009
Residenza: Munich
Origine: Turchia
Figli: 4
Perpetratore: suo marito Erdal (33 anni al momento del crimine)

Questo caso non è un delitto d'onore compiuto, ma solo un tentato omicidio. Anche in Germania, non l'esecutore è trovato colpevole, ma l'istigatore (presumibilmente perché l'esecutore è in Turchia).

Leggi la storia di Sibel
Andrea W.
nato nel 1973
Strangolato: 8 settembre 2009
Residenza: Jengen / Ostallgäu
Origine: Vittima: Germania; colpevole: Egitto
Figli: 1 figlia (5 anni al momento del delitto)
Reo: suo marito Ahmed (35 anni al momento del crimine)

L'8 settembre 2009, l'insegnante di inglese Andrea ha compiuto 37 anni. Presumibilmente in questo giorno, suo marito la strangola. Si dice che giocasse soldi e che sua moglie volesse divorziare da lui.

Leggi la storia d'Andrea
Nurdan Eker
nato nel 1978
accoltellato: 30 settembre 2009
Residenza: Wiesbaden
Origine: Turchia
Figli: 2 figlie (11 e 13 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Hazan E. (38 anni)

A 16 anni, Nurdan si è sposata in Turchia. Suo padre è violento e la toglie dalla scuola in quinta elementare. Nurdan ha due figlie. Cinque anni dopo il matrimonio, suo marito muore. La madre sposa un nuovo uomo. Ha un altro figlio in Germania, divorziato da una donna tedesca.

Leggi la storia di Nurdan
Hanna H.
nato nel: 1980
accoltellato: 13 ottobre 2009
Residenza: Colonia
Origine: Vittima: Germania, Perpetratore: Giordania
Figli: tre (al momento del delitto 4, 6, 13 anni)
Perpetratore: il marito divorziato Feras Issa Saleh A. (al momento del crimine 35 anni)

All'inizio del 2009, il giordano si è trasferito con la moglie tedesca e i tre figli nel quartiere di Colonia di Bilderstöckchen. Poiché lui abusa di sua moglie, lei riceve un ordine restrittivo con divieto di contatto.

Leggi la storia di Hanna
Figen Capkan
Nato: 1972
Sparato: 17 ottobre 2009
Residenza: Groß-Umstadt (vicino a Darmstadt)
Origine: Turchia
Figli: 1 maschio, 2 femmine (al momento del delitto 19, 15, 7 anni)
Perpetratore: suo marito Ismet (età 42 anni)

Ismet è nato nel 1967 a Erlangen e ha portato in sposa Figen, 17 anni, dalla Turchia nel 1988. La coppia si trasferisce inizialmente a Erlangen. In seguito, entrambi hanno la cittadinanza tedesca e turca. Lui lavora come corriere. Hanno tre figli.

Leggi la storia di Figen
Büsra (Emine) G.
nato nel: 1983
accoltellato: 10 novembre 2009
Residenza: Darmstadt
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo ragazzo Hür S. (24 anni al momento del crimine)

Büsra (in un rapporto si chiama Emine) e Hür sono una coppia da 4 anni e studiano meccatronica all'università di Darmstadt. Il 10 novembre 2009, Büsra viene all'università per sapere il voto del suo esame finale.

Leggi la storia di Büsra
Raina
nata nel 1986
picchiata quasi a morte con un'ascia: 11 novembre 2009
Residenza: Dusseldorf
Origine: Vittima: Giordania; Aggressore: Kuwait/Palestina
Figli: 1 figlio (al momento del crimine 5 o 8 anni)
Perpetratore: il marito divorziato (al momento del crimine 35 anni)

Un cuoco palestinese disoccupato e una donna giordana allora 15enne si sono sposati nel 2001 e vivevano con il loro figlio a Düsseldorf. Il padre ha un passaporto tedesco, la madre e il bambino presumibilmente ne avranno uno anche loro.

Leggi la storia di Raina
Filiz E.
nato nel: 1976
morto ammazzato: 13 novembre 2009
Residenza: Wülfrath (vicino a Wuppertal)
Origine: Turchia
Figli: 3 figli (al momento del delitto 8, 11, 14 anni)
Perpetratore: suo marito Sedat (42 anni)

Filiz è arrivata in Germania all'età di 16 anni, presumibilmente come sposa d'importazione. Con suo marito Sedat ha tre figli. Nella comunità islamica, il matrimonio è noto per essere problematico.

Leggi la storia di Filiz
Natalie
nato nel: 1984
Strangolata: 22/23 Novembre 2009
Residenza: Rosenheim (vicino a Munich)
Origine: esecutore: Tunisia
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo compagno (21 anni al momento del delitto)

Natalie è una segretaria e incontra un tunisino in una discoteca all'inizio del 2007. Vanno a vivere insieme a Rosenheim. Del tunisino si dice che è nato a Munich, mentre un altro dice che parla solo un tedesco stentato. Non ha istruzione e non lavora.

Leggi la storia di Natalie
Nazime Aydemir
nato nel 1978
ucciso con un colpo di pistola: 23 novembre 2009
Residenza: Gaildorf (distretto di Schwäbisch-Hall)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: Mehmet Celik, suo marito, che vive separatamente
(al momento del crimine 43 anni)

A causa di "diversi incidenti" Mehmet non può più avvicinarsi alla moglie. La data del divorzio è già fissata. Se ne va dall'appartamento condiviso a Gaildorf, nel Baden-Württemberg, e rimane nel nord della Germania.

Leggi la storia di Nazime
Karima e Ahmad
Nato: 1956 (o 1953) e 1971
Sparato: 24 novembre 2009
Residenza: Francoforte/M.
Origine: Marocco
Figli: 4, tra cui 1 figlio (38 anni al momento del delitto), anche lui ucciso
Perpetratore: suo marito Abdulah (al momento del delitto 67 anni)

All'età di 14 anni, Karima si sposa in Marocco con Abdulah, che è più vecchio di 10 anni. Inizialmente solo il marito vive in Germania, dopo la nascita dei loro 4 figli anche la moglie viene a Francoforte-Riederwald.

Leggi la storia di Karima
Karina
Nato: 1963
pugnalato a morte: 6 dicembre 2009
Residenza: Rimsting (Alta Baviera)
Origine: vittima: Germania; colpevole: Pakistan
Figli: probabilmente nessuno
Trasgressore: suo marito che vive separatamente

Il 6 dicembre 2009, un pakistano di 37 anni ha pugnalato a morte la moglie tedesca, più vecchia di nove anni, con 14 coltellate. Erano separati e vivevano in un appartamento separato a Rimsting (vicino a Rosenheim).

Leggi la storia di Karina
Susanna Hinkel
nata: 1991
uccisa e strangolata: 16 dicembre 2009
Residenza: Dresda
Origine: vittima: Germania; autore: Pakistan
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo fidanzato Syed Asif Raza (32 anni al momento del crimine)

La mattina del 16 dicembre 2009, il direttore di un rifugio per richiedenti asilo a Dresda trova il corpo di Susanna, che ha terminato gli studi superiori. La polizia lancia una massiccia caccia all'uomo per il presunto colpevole.

Leggi la storia di Susanna
Posted in Delitto d'onore, Indagine and tagged .