Storie di delitto d’onore 2010

Selma
Nato: 1963
girato: 15 gennaio 2010
Residenza: Wuppertal-Elberfeld
Origine: Turchia
Figli: 1 figlia (11 anni al momento del delitto)
Reato: il marito divorziato Yusuf C. (al momento del delitto 42 anni)

Quando il processo contro Yusuf C. inizia nell'agosto 2010 davanti al tribunale distrettuale di Wuppertal, i testimoni descrivono il padre di famiglia come spesso aggressivo. Sua moglie ha quindi divorziato da lui nell'ottobre 2009.

Leggi la storia di Selma
Nalan S.
nato nel 1971
accoltellato: 21 gennaio 2010
Residenza: Gelsenkirchen
Origine: Turchia
Figli: 2 ragazze (al momento del crimine 10, 12 anni)
e 2 ragazzi (14, 17 anni)
Perpetratore: il marito divorziato Murat S. (età 38 anni al momento del crimine)

Nell'agosto 2008, il cassiere Nalan se ne va dall'appartamento condiviso con i loro quattro figli. Murat non accetta il divorzio e comincia a minacciare sua moglie. C'è un tentato omicidio. Il lavoratore dell'ufficio è di conseguenza in custodia cautelare.

Leggi la storia di Nalan
Marika
Nato: 1985
Strangolata e data alle fiamme: 24 Gennaio 2010
Residenza: Olpe
Origine: vittima: Germania; autore: Iraq
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il suo ex compagno Kerim T. / Awad K. (27 anni al momento del delitto)

L'autore si chiama Awad K. ad un certo punto, alla ZDF Kerim T. da Gerlingen. Ha picchiato la sua ragazza con una mazza di legno nell'ottobre 2008 e quindi ha dei precedenti penali. Ad altri minaccia di ucciderla se lei lo lascia.

Leggi la storia di Marika
Khatera
nato nel: 1972
accoltellato: 29 gennaio 2010
Residenza: Schlüchtern (Hessen)
Origine: Afghanistan
Figli: 2 figlie (8, 13 anni), 1 figlio (11 anni)
Perpetratore: il marito divorziato Farid (al momento del crimine 40 o 43 anni)

Farid ha studiato legge in Afghanistan e parla correntemente il tedesco. Si dice che sia ben integrato. Altre fonti lo descrivono come irascibile e "fondamentalista". Nel suo matrimonio ci sono molti litigi.

Leggi la storia di Khatera
Rosa
nato: 1992
strangolata: 30 / 31 gennaio 2010
Località: Reutlingen / Weinstadt
Origine: vittima: Germania; autore: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo ex fidanzato Gökhan (al momento del crimine 20 anni)

Nella primavera del 2008, Rosa, una commessa, e Gökhan, un disoccupato, si incontrano. A causa della violenza di lui, lei divorzia dopo un anno e si trova un nuovo ragazzo. Gökhan non vuole accettare questo.

Leggi la storia di Rosa
Amal Jaafar
nato nel: 1987
accoltellato: 24 febbraio 2010
Località: Bottrop
Origine: Curdi, forse yazidi. Vittima: Libano; autore: Iraq
Figli: una figlia (al momento del delitto 4 anni)
Perpetratore: presumibilmente il suo amico Stera S. (al momento del crimine 22 anni)

L'omicidio di Amal è uno dei pochi delitti d'onore in questo archivio dove l'autore è una donna. Tuttavia, ci sono altri casi in cui membri femminili della famiglia sono coinvolti nella trama dell'omicidio.

Leggi la storia d'Amal
Nusreta K.
nato nel: 1964
tiro: 6. Marzo 2010
Residenza: Monaco
Origine: Serbia
Figli: 2 figlie, 2 figli (12-18 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Avdurahman K. (età 48 anni)

Nel dicembre 2009, Avdurahman, un falegname, compra un mitra nell'ex Jugoslavia. La storia di accompagnamento probabilmente va come segue: Il fratello minore di Avdurahman viene assassinato in Serbia. L'assassino è libero.

Leggi la storia di Nusreta
Döndü S.
Nato: 1992
Strangolato: 15 marzo 2010
Residenza: Stolberg (vicino ad Aachen)
Origine: Turchia
Bambini: era incinta
Reato: suo marito Borak/Burak S. (20 anni al momento del crimine)

Döndü interrompe il suo stage come commessa, va in Turchia nel dicembre 2009 e si sposa. Gli sposi sono nati in Germania, ma hanno passaporti turchi. Alcuni mesi dopo il marito la uccide: il 15 marzo 2010, il turco strangola la moglie verso le 3 del mattino nel loro appartamento condiviso a Stolberg.

Leggi la storia di Döndü
Anna
Nato: 1974
Accoltellato: 25 marzo 2010
Residenza: Gelnhausen (vicino a Hanau)
Origine: Romania
Figli: nessuno
Perpetratore: il marito divorziato Viktor (40 anni al momento del delitto)

Viktor e Anna lasciano la loro patria rumena nel 1996 e nel 1998 come reinsediati tardivi e vengono a Gelnhausen in Assia. Si sposano nel 1999. Lui lavora per un fornitore di auto, lei come cameriera.

Leggi la storia d'Anna
Tania Zakeri
nato nel: 1991
accoltellato: 29 marzo 2010
Residenza: Darmstadt
Origine: Afghanistan
Figli: nessuno
Perpetratore: suo marito (24 anni al momento del delitto)

La famiglia Zakeri è emigrata in Germania dall'Afghanistan negli anni '80 e vive a Darmstadt. Hanno 3 figli e sono ben integrati. Le sorelle maggiori si chiamano Nadia e Tania. Entrambe stanno studiando per diventare assistenti commerciali farmaceutiche.

Leggi la storia di Tania
Fatma
Nato: 1963
Tentato omicidio: Marzo 2010
Residenza: Francoforte/M.
Origine: Turchia
Figli: non chiaro
Perpetratore: suo marito Ramaszan (55 anni al momento del delitto, vive in Germania da 40 anni)

Ramaszan arriva in Germania nel 1972 e a Francoforte nel 1984. Lavora come addetto ai bagagli. Nel 2002 ha sposato Fatma, più giovane di otto anni. È il suo secondo matrimonio; la sua prima moglie si era suicidata. Fatma è una paziente in dialisi.

Leggi la storia di Fatma
Tanja A.
nato nel 1971
accoltellata: 12 aprile 2010
Residenza: Marburg
Origine: Vittima: Germania; Perpetratore: Tunisia
Figli: 2
Perpetratore: suo marito Moncef A. (55 anni)

Tanja è una traduttrice e vive con suo marito Moncef, i due figli che hanno insieme e suo padre, che ha bisogno di cure, in una casa di proprietà della famiglia di Tanja. Moncef è un informatico, ma non lavora e parla male il tedesco.

Leggi la storia di Tanja
Ayse S.
Nato: 1983
Tentato omicidio: 13 Aprile 2010
Residenza: Francoforte/M.
Origine: Turchia
Figli: presumibilmente nessuno
Perpetratore: il suo ex-fidanzato Ali A. (45 anni al momento del crimine)

Ayse ha un passaporto tedesco e studia biologia. Il 13 aprile, vuole comprare un biglietto nella metropolitana di Francoforte. Da dietro, il suo ex fidanzato la attacca con un coltello e la pugnala. I passanti intervengono, chiamano l'ambulanza e arrestano il colpevole.

Leggi la storia d'Ayse
Saskia S.
nato: 1992
accoltellato: 2. maggio 2010
Residenza: Eckernförde (vicino a Kiel)
Origine: Vittima: Germania; perpetratore: Filippine
Figli: vittima: 1 non nato; carnefice: 2
Perpetratore: il suo ex-fidanzato Erwino-Claudio Y. (età 33)

Potete pensare a questo caso come un delitto d'onore - o no. Ecco la storia: Saskia, 18 anni, studentessa di educazione professionale di Eckernförde, è incinta di 10 settimane del suo ragazzo Erwino-Claudio di Rendsburg.

Leggi la storia di Saskia
Funda
Nato: 1978
Strangolato: 5/6 Maggio 2010
Residenza: Iserlohn (NRW)
Origine: Turchia
Bambini: vittima: 3; carnefice: 3
Reo: il suo amante Murat (34 anni al momento del crimine)

Funda ha 14 anni ed è sposata con Mehmet, che ha sei anni di più. A 15 anni diventa madre per la prima volta. Sua sorella dirà più tardi che il matrimonio è stato "l'inferno sulla terra". Dopo dieci anni di matrimonio, Funda si innamora di suo cognato.

Leggi la storia di Funda
Barbara
Nato: 1969
Tentato omicidio: 7 maggio 2010
Residenza: Oldenburg
Origine: vittima: Germania; colpevole: Nord Africa
Figli: non chiaro
Perpetratore: il marito (38 anni al momento del delitto)

Barbara vuole divorziare dal marito. La sua origine è data come Nord Africa, presumibilmente viene dalla Tunisia o dal Marocco. Lui non vuole accettare il divorzio e la insegue con un coltello nel loro appartamento condiviso il 7 maggio 2010.

Leggi la storia di Barbara
Ahmet
Nato: 1985
Tentato omicidio: 9 maggio 2010
Residenza: Bonn
Origine: Curdi, vittima: Siria; autore: Turchia
Bambini: probabilmente nessuno
Perpetratore: Onur Gürbüz, il fratello della sua ex ragazza (21 anni al momento del crimine)

Il 9 maggio 2010, Onur sta aspettando l'ex fidanzato di sua sorella su un passaggio pedonale a Bonn. Con lui ci sono quattro compagni. Prima picchia Ahmet, poi gli conficca un coltello nella parte superiore del corpo.

Leggi la storia d'Ahmet
Ali
Nato: 1982
Tentato omicidio: 11 maggio 2010
Residenza: Essen/Bedburg (vicino a Colonia)
Origine: Turchia / Curdi
Figli: non chiaro
Perpetratore: la sorella (20 anni al momento del delitto) del suo compagno

Filiz e Ayse provengono da una famiglia turco-curda. Il loro padre, ora deceduto, aveva 2 mogli (contemporaneamente) e 15 figli. Quando Ayse aveva 3 anni, è venuta in Germania e ha avuto alcuni lavori temporanei dopo aver finito la scuola superiore.

Leggi la storia d'Ali
Sabina
Nato: 1972
Tentato omicidio: 8 giugno 2010
Residenza: Borken (vicino a Münster)
Origine: Vittima: Germania; Trasgressore: Turchia
Figli: 3 (al momento del crimine 10, 12, 15 anni)
Perpetratore: il marito divorziato (41 anni)

Al mattino presto dell'8 giugno 2010, Sabine viene investita da un'auto del marito divorziato fuori dalla porta di casa. Lei cade a terra con la sua bicicletta. Lui spara più volte con una pistola, ferendola gravemente.

Leggi la storia di Sabine
Margarethe K.
nato nel: 1970
assassinato: 9 giugno 2010
Residenza: Detmold/NRW
Origine: Kosovo
Bambini: 7
Perpetratore: il marito divorziato (in prigione) Isa (49 anni al momento del crimine)

Nel 1992 Isa e Margarethe vengono in Germania dal Kosovo. Il serbo trova lavoro in un vivaio, l'albanese del Kosovo in un albergo. Perché Isa ha ferito gravemente l'ex fidanzata di suo figlio con una barra di ferro, è stato condannato a tre anni e mezzo di prigione.

Leggi la storia di Margarethe
Pascal E.
nato nel: 1988
accoltellato: 23/24 giugno 2010
Città di residenza: Amburgo
Origine: Vittima: Germania; perpetratore: Turchia/Aramea
Figli: nessuno
Perpetratore: Mathias A. (27 anni al momento del crimine)

La sera del 24 giugno 2010, alcuni amici tornarono a casa da una festa. Mathias, un arameo della Turchia, si avvicina a Julia (21 anni). Il suo ragazzo Pascal (22 anni) interviene. Mathias lo accoltella con sei punti di sutura.

Leggi la storia di Pascal
Sara (Jasmine)
nato nel 1976
uccisa: 27 giugno 2010
Residenza: Bonn-Holzlar
Origine: Iraq / Curdi
Figli: 1 figlia (6 anni al momento del delitto)
Perpetratore: il suo compagno Hasan Ahmed Mohammad (37 anni)

Gli antefatti di questo omicidio sono poco chiari: Sara è nata in Iraq e si è sposata nel 2002 secondo la legge islamica. Suo marito è anche lui iracheno, ma ha la cittadinanza britannica. C'è una giovane figlia dal "matrimonio".

Leggi la storia di Sara
Gülsen
Nato: 1982
Accoltellato: 29 giugno 2010
Residenza: Berlino-Reinickendorf
Origine: Turchia
Figli: 3 figli (7,8,9 anni al momento del delitto) e 1 figlia (8 mesi)
Perpetratore: suo marito Faricin o Fahrettin M. (al momento del crimine 34 anni)

Faricin/Fahrettin è un meccanico, non lavora e ha precedenti penali per alcuni reati violenti. I vicini descrivono il suo matrimonio con Gülsen come non felice. Presumibilmente, vuole divorziare dal marito.

Leggi la storia di Gülsen
Jessica Awara
nato nel: 1977
accoltellato: 25 luglio 2010
Residenza: Schermbeck (NRW)
Origine: Vittima: Camerun; Aggressore: Guinea (Africa)
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo ex-fidanzato Mustafa (età non chiaramente indicata)

Mustafa è un richiedente asilo respinto. Sta con Jessica, una donna camerunese, dal 2009. Si nasconde nel suo appartamento e nel seminterrato per evitare la deportazione in Svizzera. Il 25 luglio 2010, ha accoltellato Jessica 4 volte al collo.

Leggi la storia di Jessica
Ivona
nato nel: 1976
uccisa: 10 settembre 2010
Residenza: Düsseldorf
Origine: Macedonia
Figli: 3 figlie (3-5 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Ozan/Adnan (31 anni)

Ozan (o Adnan) lavora come venditore di auto, sua moglie sorda si prende cura dei loro tre figli comuni. Sono tutti di nazionalità tedesca. Quando le figlie erano all'asilo, il 10 settembre 2010, Ozan ha picchiato sua moglie a terra con una sedia.

Leggi la storia d'Ivona
Arife
nato: 1967
accoltellato: 11 settembre 2010
Residenza: Oberhausen
Origine: Turchia
Figli: 3 figli (12-24 anni)
Perpetratore: il marito (45 anni al momento del delitto)

Alla vigilia del delitto, c'è una conversazione telefonica tra il marito di Arife e un parente in Turchia. La termina con "Farò quello che deve essere fatto". Alle 5:30 del mattino seguente, accoltella la moglie.

Leggi la storia d'Arife
Gülay (Jasmin, Ayse)
Nato: 1986
Tentato omicidio: 29 settembre 2010
Residenza: Colonia
Origine: Turchia
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il suo ex fidanzato Yüksel / Mustafa D. (al momento del crimine 33 anni)

Yüksel ha perseguitato la sua ex fidanzata Gülay per qualche tempo. Non vuole accettare il loro divorzio. Il 29 settembre 2010, si presenta all'hotel dove lei lavora. Gülay chiama un cugino per aiutare a mediare.

Leggi la storia di Gülay
Gülay K.
Nato: 1976 (o 1973)
Tentato omicidio: 13 ottobre 2010
Residenza: Berlino-Neukölln
Origine: Turchia
Figli:
Perpetratore: il suo ex fidanzato Resul A. (33 anni al momento del delitto)

Per un po', Gülay e Resul vivono insieme. Poi lui deve iniziare una pena detentiva. Quando lui esce di prigione, Gülay si è emancipata e non vuole più stare con lui. Resul non vuole assolutamente accettarlo.

Leggi la storia di Gülay
Serap Y.
Nato: 1975
Tentato omicidio: 14 ottobre 2010
Residenza: Amburgo
Origine: Turchia
Figli: era incinta
Perpetratore: suo fratello Ibrahim (38 anni al momento del crimine)

Serap ha 35 anni ed è incinta di un curdo. Suo fratello turco Ibrahim vede questo come una violazione dell'onore della famiglia. Nell'ottobre 2010, visita sua sorella nel suo appartamento. Minaccia: "Sono venuto a ucciderti".

Leggi la storia di Serap/a>
Ghassan Al-D.
Nato: 1990
Tentato omicidio: 10/11 Novembre 2010
Residenza: Berlino-Reinickendorf
Origine: Palestinese / Libano
Figli: nessuno
Autori: fratelli Abdullah e Mohamad M. (al momento del delitto 18 e 23 anni, nati in Germania)

Uno dei rari delitti d'onore di un uomo, rispettivamente, rimane un attentato. I fratelli Abdullah e Mohamad hanno picchiato la loro sorella sedicenne Sara perché non accettano la sua relazione con un uomo di quattro anni più grande.

Leggi la storia di Ghassan
Iris S.
nato nel 1970
accoltellato: 11 novembre 2010
Residenza: Grevenbroich (NRW)
Origine: Vittima: Germania; Aggressore: Macedonia
Bambini: 3 (al momento del crimine 10-18 anni)
Perpetratore: il suo ex marito Ahmed (43 anni)

L'11 novembre 2010, i vicini sentono delle urla provenire dall'appartamento di Iris al mattino e avvertono la polizia. Quando gli agenti arrivano, Ahmed li incontra con le mani e le scarpe sporche di sangue.

Leggi la storia d'Iris
Indira H.
nato nel: 1972
Sparato: 15 novembre 2010
Residenza: Stoccarda
Origine: Bosnia
Figli: 4 figli (tra i 10 e i 18 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Bajro (44 anni)

Il 15 novembre 2010, il bosniaco Bajro ha sparato a sua moglie davanti a sua figlia di 16 anni. Poi si è scatenato in casa, ma in seguito si è arreso alla polizia. L'occupazione dell'autore è data come spedizioniere autonomo, di religione musulmana.

Leggi la storia d'Indira
Meral K.
nato nel 1978
sparato: 27 novembre 2010
Residenza: Rüsselsheim (vicino a Francoforte/M.)
Origine: probabilmente Turchia
Figli: 3 figli (12 e 8 anni al momento del delitto e un neonato)
Perpetratore: suo marito Seyfi (41 anni)

Il 27 novembre 2010, Seyfi, un meccanico industriale qualificato, corre in strada davanti alla sua casa e urla di aver ucciso sua moglie. I vicini chiamano la polizia. Il colpevole si fa arrestare.

Leggi la storia di Meral
Fadia
nato nel: 1979
accoltellato: 30. novembre 2010
Residenza: Oberhausen
Origine: vittima: Arabo; autore: Turchia
Figli: 2 ragazze
Perpetratore: il suo ex fidanzato Ali (37 anni al momento del crimine)

Ali è un minatore, ma sbarca il lunario con il lavoro nero. Mentre consegna pizze a Oberhausen, incontra Fadia, una donna araba. I due hanno una relazione a fasi alterne. Il 30 novembre 2010, Ali uccide la sua ragazza nel suo appartamento con 35 coltellate, quasi tagliandole la testa.

Leggi la storia di Fadia
Filiz Y.
Nato: 1980
Quasi assassinato: 1 dicembre 2010
Residenza: Dusseldorf
Origine: Turchia / Curdi
Figli: 3 (al momento del delitto 5, 9, 11 anni)
Perpetratore: suo marito Ramazan Y. (38 anni)

Nel 2000 circa, Filiz e Ramazan si sono sposati. Hanno tre figli. Il matrimonio è violento, ci sono abusi e minacce di morte, anche davanti ai bambini. Filiz denuncia più volte il marito, ma ritira le accuse, presumibilmente a causa di pressioni familiari.

Leggi la storia di Filiz
Zada
Nato: 1996
inzuppato di grasso caldo: 4 dicembre 2010
Residenza: Herten (NRW)
Origine: Libano
Figli: almeno 1 figlio (5 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo padre (50 anni)

La famiglia di Zada è libanese, i suoi genitori hanno 8 figli. Suo padre la fa sposare. Zada ha almeno un figlio. Zada divorzia dal marito e si nasconde per un anno e mezzo. Dopo di che, suo padre la perdona - si suppone.

Leggi la storia di Zada
Janine Fuentes-Perez
nato nel 1976
accoltellata: 17/18 dicembre 2010
Residenza: Bad Homburg/Frankfurt/M.
Origine: Vittima: Germania; Perpetratore: Turchia
Figli: 1 figlia (12 anni al momento del delitto)
Perpetratore: il suo ex fidanzato Emir C. (34 anni)

Janine vive con sua figlia di 12 anni a Bad Homburg e lavora come manager in un caffè. Il suo ragazzo Emir è nato a Friburgo, vive a Francoforte sul Meno ed è considerato geloso. Finge di essere spagnolo ("Emilio") e sostiene di essere un fisioterapista.

Leggi la storia di Janine
Joanna S.
nata nel 1988
accoltellata: 29/30 dicembre 2010
Residenza: Hanover
Origine: vittima: "origine asiatica"; autore del reato: Brasile
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il suo fidanzato Miguel W. (27 anni al momento del crimine)

È in definitiva una questione di discrezione se si vede un motivo d'onore in questo crimine. Potrebbe anche essere un atto di gelosia. Tuttavia, questo solleverebbe la questione del perché l'autore ha ucciso non il suo rivale - ma la sua ragazza.

Leggi la storia di Joanna
Laura Valanciute e Andrés Olivera
Nati: 1981 e 1976
Colpiti a morte: 29 novembre 2010
Residenza: Colonia
Origine: vittime: Lituania e Cile; esecutore: Turchia/Kurd
Figli: l'autore ha 4 figlie
Perpetratore: il suo ex-amante Mustafa Tilki (41 anni al momento del crimine)

Mustafa vive a Colonia con la moglie e quattro figli, che probabilmente maltratta. Ci sono notizie di sua moglie e delle sue figlie. La guardia di sicurezza turco-curda ha un'amante, Laura, da anni. Vive con la donna di origine lituana come se fosse la sua seconda moglie.

Leggi la storia di Laura
Gülhan e Abdullah
Nato: 1978, 1944
Accoltellato: 12 febbraio 2010
Residenza: Colonia-Mühlheim
Origine: Turchia
Figli: 1 figlia (4 anni), 1 figlio (5 anni)
Autori del reato: Erkan, suo marito e suo figlio (al momento del crimine 33 anni)

Erkan è considerato violento. Ha picchiato più volte sua moglie Gülhan per strada. Il 12 febbraio 2010, c'è una discussione così forte nell'appartamento della famiglia che i vicini chiamano la polizia.

Leggi la storia di Gülhan
Posted in Delitto d'onore, Innovazione and tagged .