Testimonianza 189 su 225 nel caso di omicidio Narges Achikzei

Funzionario
La polizia tiene conto dei delitti d'onore. La vittima si sposerebbe. Si dice che il matrimonio sia stato celebrato secondo le leggi islamiche. Questo spiega la convivenza tra i non sposati. La donna che è stata data alle fiamme viveva da mesi in disprezzo del suo ex capo. Anche sua sorella, Ami e il suo avvocato sono stati accusati di frode e minacce da parte dell'uomo in numerose pubblicazioni. Non è certo che questo conflitto abbia portato all'orribile morte. La procura non vuole rispondere alle domande, perché il caso è oggetto di indagine. La polizia tiene conto dei grovigli in cui Achikzei si era trovato nell'indagine. Ma secondo il portavoce Aling, non c'è ancora nulla da dire sul motivo. Nessun sospetto è stato ancora arrestato. È chiaro, tuttavia, che il conflitto ha esercitato una notevole pressione su Achikzei e sulle altre parti coinvolte. La polizia presume che nel caso siano coinvolte più persone.

Posted in Assassinio Narges Achikzei, Autorità olandesi, Indagine, informatore, Innovazione and tagged , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *