Storie di delitto d’onore 2013

Susanna
nato: 1965
Assassinato: 11 gennaio 2013
Residenza: Bad Krozingen (vicino a Friburgo)
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Turchia
Bambini: 3 (di cui 1 insieme)
L'autore del reato: il marito divorziato (32 anni)

Per qualche motivo Susanne sposa nel 2003 il sedicenne più giovane Ali, che vive in Turchia. Forse è stato un flirt natalizio, a cui è seguito un matrimonio e un anno dopo il reinsediamento dell'uomo in Germania. I due hanno un figlio (7 anni) insieme.

Leggi la storia di Susanne
Nura H. e sua sorella Gülten
nato: 1975 (sorella 1980 o viceversa)
Colpito a morte: 16 gennaio 2013
Residenza: Berlino-Neukölln
Provenienza: Vittime: Bulgaria: Perpetrator: Turchia
Bambini: 1 figlia (16 o 19 anni)
L'autore: il suo ex fidanzato Mehmet Ö. (45 anni)

Mehmet Ö. è un parrucchiere e musicista disoccupato a Berlino. La sua ragazza Nura viene dalla Bulgaria e ha una figlia che probabilmente vive in Bulgaria ed è venuta in Germania solo poco prima del crimine.

Leggi la storia di Nura
Defrim & Shpetim
nato: 1958 e 1987
accoltellato: 29 gennaio 2013
Residenza: Neumarkt (vicino a Norimberga)
Origine: Kosovo
Perpetratore: Sejdi K., l'ex marito della figlia/sorella (44 anni)

Nel 1994 Sejdi e Stresa si sposano. La famiglia di Stresa è considerata ben integrata. Forse il matrimonio riguarda un permesso di soggiorno per Sejdi. Lavora sporadicamente come verniciatore. La famiglia vive principalmente di benessere.

Leggi la storia di Defrim
Bahar Erdogan e sua figlia non ancora nata
nato: 1990
accoltellato: 19 gennaio 2013
Residenza: Bretten (vicino a Karlsruhe)
Origine: Turchia
Bambini: 1 figlio e 1 figlia non ancora nata
L'autore del reato: il suo futuro marito Erdal Tunc (23 anni)

Bahar e Erdal hanno un figlio insieme. Bahar è di nuovo incinta. Il matrimonio sta per avere luogo. Ma sta divorziando perché lui la picchia. Il 19 gennaio 2013, il costruttore pugnala la quasi moglie con un coltello da cucina.

Leggi la storia di Bahar
Yusra (Yüsra) Sukaya
nato: 1982
strangolato: 8 marzo 2013
Residenza: Düsseldorf
Origine: Turchia / Curdi
Bambini: 3
Perpetratori: il marito Mehmet Sukaya (32 anni)

Yusra è (presumibilmente già da giovane) costretta a sposare suo cugino Mehmet in Turchia e viene in Germania. Più tardi la coppia ha tre figli.La violenza si verifica presto. Ci sono diverse segnalazioni, tra cui attacchi con coltello e pistola.

Leggi la storia di Yusra
Daniela Karaffa
nato: 1977
strangolato: 12 marzo 2013
Residenza: Monaco-Pasing
Provenienza: Vittima: Slovacchia; Reato: Turchia
Bambini: 2 (2 e 5 anni)
L'autore del reato: il suo ex fidanzato Bülent A. (43 anni)

Bülent e Daniela hanno due figli: un figlio e una figlia. Presumibilmente tutti e quattro hanno la nazionalità tedesca. Daniela sta divorziando e ha un nuovo fidanzato. Bülent non vuole accettare questo. La perseguita e la tormenta.

Leggi la storia di Daniela
Ayse
nato: 1975
pugnalato a morte: 8 maggio 2013
Luogo di residenza: Alsdorf (vicino ad Aquisgrana)
Origine: vittima: presunta Turchia; autore: Turchia
Bambini: 4
Perpetratore: il suo ex fidanzato Ramazan A. (39 anni)

Ayse e Ramazan hanno 4 anni insieme e hanno 2 figli insieme. Entrambi hanno altri 2 figli ciascuno da relazioni precedenti. Poiché si verifica violenza domestica, Ayse ottiene il divieto di approccio. Ramazan, che è stato condannato più volte, non lo accetterà.

Leggi la storia d'Ayse
Jolin S. e il suo bambino non ancora nato
nato: 1991
pugnalato a morte: 5 febbraio 2013
Residenza: Wiesbaden
Provenienza: Vittima: tedesco-americano; Responsabile: Afghanistan
Bambini: era incinta
L'autore del reato: il suo ragazzo Isa Sh. (23 anni)

Lo studente ventitreenne Isa è nato in Germania, la sua famiglia viene dall'Afghanistan. Dalla fine del 2011 è insieme all'assistente legale Jolin. Il 5 febbraio 2013, pugnala la sua compagna, incinta di 3 mesi e in attesa di un figlio da lui, alla porta di casa sua.

Leggi la storia di Jolin
Cham
nato: 1982
accoltellato: 19 maggio 2013
Residenza: Duisburg
Origine: Sri Lanka
Bambini: 2
L'autore del reato: suo marito Jamal (46 anni)

Jamal è arrivato in Germania nel 1992 come rifugiato della guerra civile dallo Sri Lanka. Più tardi la sua famiglia gli trovò una moglie, probabilmente una sposa d'importazione. Così nel 2004 Cham è stata sposata dalla sua famiglia con un uomo di 15 anni più grande.

Leggi la storia di Cham
Neda Dzhambazova
nato: 1969
Assassinato: Maggio/giugno 2013
Residenza: Wiesbaden
Provenienza: Vittima: Bulgaria; Responsabile: Turchia
Bambini: almeno 1 figlia
L'autore del reato: il suo ex fidanzato (40 anni)

Neda e Ahmed sono collegati da diversi anni. La donna bulgara lavora nella gastronomia. Il 23 giugno 2013 il suo corpo viene trovato gravemente sezionato in un cespuglio a Magonza. Può essere identificata solo da una denuncia di scomparsa di sua figlia.

Leggi la storia di Neda
Fabian S.
nato: 1994
Tentato omicidio: 14 giugno 2013
Residenza: Hoorn (NRW)
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Turchia
Bambini: nessuno
I responsabili: i genitori della sua ex fidanzata, Beyaz e Ali G. (entrambi di 37 anni)

Fabian non è morto. Il caso è in questo archivio a causa dell'insolita costellazione. Alla fine del 2011, il diciannovenne Fabian uscirà con il sedicenne Ayse. I suoi genitori non approvano la relazione. Hanno persino sporto denuncia per porre fine alla relazione.

Leggi la storia di Fabian
Monika
nato: 1972
Tentato omicidio: 8 maggio 2013
Residenza: Colonia
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Marocco
Bambini: una figlia (10 anni)
L'autore del reato: il marito divorziato Marouane H. (38 anni)

Marouane ha studiato agronomia in Marocco ed è venuto in Germania nel 2002. Nel 2003 ha sposato Monika, un'infermiera, con la quale ha avuto una figlia. Monika divorzierà nel 2011, che Marouane non accetterà.

Leggi la storia di Monika
Alberto
nato: 1979
Tentato omicidio: 24 giugno 2013
Residenza: Vellmar vicino a Kassel
Provenienza: vittima: poco chiara, forse la Romania; autore: Turchia
Bambini: poco chiaro
L'autore del reato: il fratello della sua ex fidanzata (20 anni)

Alberto conosce il diciassettenne Filiz all'ufficio di collocamento. I due hanno un breve rapporto. Non è assolutamente chiaro fino a che punto si spinga questa relazione. In ogni caso, il fratello di Filiz non tollererà la relazione.

Leggi la storia d'Alberto
Marina e un bambino non ancora nato
nato: 1976
accoltellato: 1 luglio 2013
Residenza: Marburg
Provenienza: Vittima: Croazia; Responsabile: Serbia
Bambini: 3 e un bambino non nato
Perpetratore: il marito (32 anni)

Marina è una cristiana croata. Ha un figlio di sette anni da una precedente relazione e due figli (2 e 3 anni) dal suo matrimonio con Aco. È un costruttore e un serbo musulmano. La famiglia vive prima a Berlino, poi a Marburg.

Leggi la storia di Marina
Gzime / Gesime I.
nato: 1976
pugnalato a morte: 9 luglio 2013
Residenza: Amburgo
Origine: Macedonia
Bambini: 3 (14-17 anni)
L'autore del reato: il suo ex marito Avdi (40 anni)

Avdi e Gzime sono macedoni. Gzime gestisce un'impresa di pulizie, dove suo marito lavora part-time. Hanno tre figli adolescenti. Ci sono litigi e violenza. Gzime chiede il divorzio. Per il momento, Avdi rimane nella casa di famiglia e si trasferisce nella primavera del 2013.

Leggi la storia di Gzime
Dorota
nato: 1969
Tentato omicidio con l'acido: 20 luglio 2013
Residenza: Pinneberg (vicino ad Amburgo)
Provenienza: Vittima: Polonia; Responsabile: Turchia
Bambini: 1 figlia (circa 10 anni)
Perpetratori: Birol K., il marito divorziato vivente (53 anni)

Dorota e Birol sono divorziati dal 2011, il divorzio è imminente. Dorota lavora come donna delle pulizie, ha un nuovo fidanzato e una figlia di 10 anni da una precedente relazione. Birol, che lavora come tassista, non vuole accettare che la sua ex moglie si rivolga a qualcun altro.

Leggi la storia di Dorota
Vanessa Worschischek
nato: 1991 o 1993
Investito in auto: 27 luglio 2013
Residenza: Kastel / Wiesbaden
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Turchia
Bambini: probabilmente nessuno
L'autore del reato: il suo ex fidanzato Ahmet Ünlü (25 anni)

Questa azione può essere preceduta da una discussione in un parcheggio, che Ahmet termina con il sorpasso della sua ex ragazza in macchina. Viene buttata fuori strada e giace ferita a terra. Poi la scavalca un paio di volte e se ne va ad alta velocità.

Leggi la storia di Vanessa
Hatice Gündüz
nato: 1994
Girato: 14 agosto 2013
Residenza: Essen
Origine: Turchia
Bambini: nessuno
Perpetratore: suo padre Cemil G. (50 anni)

Il 14 agosto 2013, Cemil spara a sua figlia Hatice. Tuttavia, potrebbe aver voluto uccidere sua madre (cioè sua moglie) e la figlia è venuta in suo soccorso. I vicini sentono gli spari e chiamano la polizia. Hatice muore, la madre quarantacinquenne Münewer lotta per sopravvivere in ospedale.

Leggi la storia di Hatice
Ulla N.
nato: 1968
bruciato: 5/6 ottobre 2013
Residenza: Berlino-Charlottenburg
Provenienza: Vittima: Germania; Responsabile: Cuba
Bambini: probabilmente nessuno
L'autore del reato: il suo ex fidanzato Jorge Q. (51 anni)

Questo caso è un delitto d'onore o no? Prima di tutto, è un crimine all'interno di una relazione. Il colpevole è un programmatore cubano di nome Jorge, che lavora a Monaco di Baviera nei giorni feriali con passaporto italiano.

Leggi la storia d'Ulla
Nuran K.
nato: 1966
pugnalato a morte: 13 ottobre 2013
Residenza: Hamm
Origine: Turchia
Bambini: 2 figlie (13 e 15 anni)
L'autore del reato: il marito divorziato Bahri (52 anni)

Il matrimonio di Nuran e Bahri è violento. Dopo 17 anni, Nuran divorzia nel 2011. Le due figlie adolescenti stanno con la madre. Poiché le minacce continuano, a una figlia è vietato avvicinarsi. Bahri non lo accetta e attira la sua ex moglie nel seminterrato il 13 ottobre 2013.

Leggi la storia di Nuran
Sampre B.
nato: 1984
pugnalato a morte: 14 ottobre 2013
Residenza: Monaco-Giesing
Origine: confine greco/turco
Bambini: 2 figli (6 e 8 anni)
L'autore del reato: il marito divorziato Taifoun A. (33 anni)

Taifoun appartiene alla minoranza turca in Grecia, proviene dalla zona di confine greco-turca ed è musulmana. Probabilmente sposerà Sampre intorno al 2005. Hanno due figli. All'inizio del 2011 la famiglia viene in Germania.

Leggi la storia di Sampre
Vanessa S.
nato: 1983
Assassinato: 29/30 ottobre 2013
Residenza: Hannover
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Turchia
Bambini: 1 figlio (2 anni)
Perpetratore: il marito divorziato vivente Vahdi S. (30 anni)

Vanessa è un'educatrice e ha un figlio di due anni con il marito Vahdi. La coppia vive divorziata. Il 29 ottobre 2014, Vahdi avrà accesso all'appartamento di Vanessa attraverso il balcone alle 2 del mattino. Prima attacca il suo nuovo fidanzato (27).

Leggi la storia di Vanessa
Moujumba B.
nato: 1979
pugnalato a morte: 3 novembre 2013
Residenza: Colonia-Dünnwald
Provenienza: Vittima: Kenya; Responsabile: Tanzania
Bambini: 7
Perpetratore: suo marito Rama (o Rajabu, 40 anni)

Si può leggere questo omicidio come un delitto d'onore. Si può anche leggere come una storia di vendetta, un testimone menziona come una possibilità anche un omicidio voodoo. Prima storia: Moujumba ha 34 anni e ha 7 figli di uomini diversi.

Leggi la storia di Moujumba
Zada
nato:
Tentativo di assassinio: 18 novembre 2013
Residenza: Flensburg
Origine: Libano
Bambini: 2 figli
L'autore del reato: il suo ex partner Ahmad H. (48 anni)

In luglio 2013 Zada rompe con il suo fidanzato Ahmad. Il 18 novembre, poco prima delle 4 del mattino, invade il suo appartamento e ferisce lei e una sorella assistente con un'accetta e una pistola. Versa 13 litri di benzina e olio per motori nella sala e nella soffitta e dà fuoco alla casa.

Leggi la storia di Zada
Hümeyra
nato: 1983
Colpito a morte: 25 novembre 2013
Residenza: Colonia
Origine: Turchia
Bambini: 2 (1 e 5 anni)
Perpetratori: il marito Gürkan Sunman (33 anni)

Il matrimonio di Hümeyra e Gürkan è in crisi, forse a causa della sua estrema gelosia. Si parla di divorzio. La professione di Gürkan è menzionata come meccanico, la sua come casalinga. Il 25 novembre 2013 Gürkan uccide la moglie con un colpo alla testa piazzato.

Leggi la storia di Hümeyra
Nigina H.
nato: 1997
accoltellato: 27 novembre 2013
Residenza: Bad Homburg
Origine: Afghanistan
Bambini: nessuno, aveva solo 16 anni
Perpetratore: suo padre Abdul Karim H. (40 anni)

Nigina è nata a Kabul, i suoi due fratelli minori in Germania. Dal 2000 i bambini e i genitori sono riconosciuti come richiedenti asilo e vivono a Bad Homburg. Secondo quanto riferito, il padre era un poliziotto in Afghanistan.

Leggi la storia di Nigina
Rabiya A. nato: 1992
Tentato omicidio: 26 dicembre 2013
Residenza: Landau
Origine: Turchia
Bambini: 1 bambino
Perpetratore: suo marito Fatih (22 anni)

Rabiya e Fatih si conosceranno attraverso internet nell'estate del 2012. La sua famiglia ha probabilmente delle riserve. Pertanto, Fatih "rapisce" mezzo anno dopo la sua sposa in Turchia per il matrimonio. In aprile 2013 i due si trasferiranno in un appartamento condiviso a Landau.

Leggi la storia di Rabiya
Murssal A.
nato: 1989
strangolato: 27 dicembre 2013
Residenza: Francoforte/M.
Origine: Afghanistan
Bambini: probabilmente nessuno
Perpetratore: suo padre Abdul A. (47 anni)

Murssal vive a Francoforte, ha due sorelle ed è considerato ben integrato. Tuttavia, i genitori parlano a malapena il tedesco. La famiglia è in Germania da diversi anni. Il padre di Murssal, Abdul, cerca un uomo che la sposi in Afghanistan.

Leggi la storia di Murssal
Posted in Delitto d'onore, Indagine and tagged .