Storie di delitto d’onore dal 2000

Rinda D.
Nato: 1960
Colpita a morte: 23 luglio 1981
Residenza: Bietigheim-Bissingen
Origine: Turchia
Figli: 1 figlio appena nato
Perpetratore: suo fratello Isa D. (15 anni al momento del delitto)

Il 23 luglio 1981, il quindicenne Isa spara sei volte a sua sorella mentre è distesa nel reparto maternità dell'ospedale di Bietigheim. Lei si trascina nel corridoio, vi crolla e muore. Poche ore dopo, il colpevole viene arrestato.

Leggi la storia di Rinda
Esther
Nato:
morto ammazzato: 9 giugno 1982
Residenza: Rheinau (Baden)
Origine: Vittima: Germania; Autore: non chiaro, richiedente asilo
Figli: non chiari
Perpetratore: il suo ex fidanzato (52 anni al momento del crimine)

Nel 2015, un giornalista sta indagando sugli omicidi nel distretto di Ortenau, al confine con la Francia. La sua lista include una sola frase sull'anno 1982: "Il 9 giugno, un richiedente asilo di 52 anni a Rheinau ha sparato al suo ex compagno tedesco con una pistola per gelosia".

Leggi la storia d'Esther
Perihan Yakupoglu
Nato: 1959
Strangolato e picchiato a morte: 22 Marzo 1983
Residenza: Andernach (Renania-Palatinato)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo padre Abdullah Yakupoglu (51 anni al momento del delitto)

Abdullah Yakupoglu arriva in Germania nel 1964 come operaio e cinque anni dopo porta la moglie e tre figlie piccole. Le ragazze sono addestrate come parrucchiere. La più giovane è devota a suo padre e sposa un turco da lui scelto.

Leggi la storia di Perihan
Malika
nato nel: 1973
pugnalata a morte: 4 agosto 1985
Residenza: Francoforte
Origine: Marocco
Figli: nessuno, lei stessa era ancora una bambina
Perpetratore: suo padre Abdeslam Ben Ayade, 41 anni al momento del delitto

Il padre di Malika, Abdeslam Ben Ayade, è arrivato a Francoforte dal Marocco nel 1971. Nove anni dopo, il tessitore berbero di tappeti porta sua moglie Mimouna e la loro figlia di allora di sei anni.

Leggi la storia di Malika
Sashu
nato:
pugnalato a morte: 11 agosto 1985
Residenza: Kassel
Origine: Eritrea
Figli: Sashu e suo marito avevano diversi figli da entrambi i loro primi matrimoni, più due figli insieme: un maschio e una femmina di 3 giorni
Perpetratore: suo marito Hangambes Tesfamicael (44 anni al momento del crimine)

Sashu e Hangambes Tesfamicael vivono in una piccola colonia eritrea a Kassel. Entrambi hanno figli dal loro primo matrimonio, più un figlio insieme. Ci sono enormi problemi coniugali. Tesfamicael accusa sua moglie di prostituzione, dice un giornale, che probabilmente significa che la chiama puttana.

Leggi la storia di Sashu
Ali
nato: ?
pugnalato a morte: Gennaio 1986
Residenza: Amstetten (vicino a Stoccarda)
Origine: Turchia
Figli: ?
Perpetratore: suo cognato (15 anni al momento del delitto)

Ali è sposato con Filiz e vuole il divorzio. La sua famiglia vede il suo onore infangato da questo. Ordina al fratello quindicenne di Filiz di uccidere Ali. In una stanza piena di quattro persone all'ospedale distrettuale di Geislingen, il giovane accoltella il cognato.

Leggi la storia d'Ali
Zuhal
Nato: 1969
Ucciso: 20 o 29 gennaio 1986
Residenza: Heidenheim/Ellwangen (Baden-Württemberg)
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: suo fratello Kemal (14 anni al momento del delitto)

È la Germania Ovest a metà degli anni '80. Nessuno parla di delitti d'onore. Questo è un caso particolarmente grave, ma è difficile ricostruire i dettagli oggi. Nel gennaio 1986, il quattordicenne Kemal spara a morte alla sorella diciassettenne per strada a Heidenheim.

Leggi la storia di Zuhal
Cavus Ünlü
Nato: 1960
Ucciso: 15 Dicembre 1986
Residenza: Monaco di Baviera
Origine: Turchia
Figli: probabilmente nessuno
Autori del reato: Osman Ü. (37 anni al momento del delitto), Turan Ü. (30 anni), Senol Ü. (29 anni), cugini

Nel dicembre 1986, due fratelli uccisero un operaio edile/polisher turco di 26 anni nell'appartamento di uno di loro a Monaco. Lo colpirono alla testa con una barra di ferro, ci misero sopra un sacchetto di plastica e lo strangolarono.

Leggi la storia di Cavus
Kübra Yilmaz
nato nel 1949
accoltellato a morte: 11 luglio 1988
Residenza: Berlino-Wilmersdorf
Origine: Turchia
Figli: 2 figli
Perpetratore: Abdulbahri C. (34 anni al momento del delitto)

Abdulbahri vive in Germania dal 1981. L'11 luglio 1988, accoltella a morte la vedova Kübra Yilmaz. Uno dei suoi due figli trova il corpo. L'omicidio rimane inizialmente irrisolto. Nel 2002, Abdulbahri va in prigione per due anni e mezzo.

Leggi la storia di Kübra
Ewa e Magdalena
Nato: 1962, 1966
ucciso con un colpo di pistola: 5 maggio 1992
Residenza: Berlino
Origine: Vittima: Polonia; Perpetratore: Turchia
Figli: almeno 1 figlia (8 anni al momento del delitto)
Perpetratore: il suo compagno Ali K. (27 anni)

Ewa sta con Ali. Lei ha una figlia, se lui è il padre non è chiaro. Il 5 maggio 1992, Ali le spara nel suo appartamento. Il movente è che lei aveva contatti con altri uomini. La sua amica (o parente) Magdalena entra nella stanza. Spara anche a lei per fuggire.

Leggi la storia d'Ewa
Martina Zaaiter
nata nel 1968
pugnalata a morte: 24 maggio 1992
Residenza: Essen
Origine: autore: Libano; vittima: Germania
Figli: 1 figlia (3 anni al momento del delitto), 1 figlio (1 anno)
Perpetratore: suo marito Taleb Hussein Zaaiter (25 anni)

Nell'aprile 1988, Martina e Taleb si sono sposati. Hanno una figlia e un figlio. C'è una crisi dallo scorso 1992, Taleb maltratta la moglie. Martina vuole divorziare da lui dopo quattro anni di matrimonio. Taleb non vuole accettarlo. Ne consegue una discussione nell'appartamento condiviso.

Leggi la storia di Martina
Kevser Kurt
Nato: 1963
ucciso: 9 Agosto 1992
Residenza: Berlino
Origine: Turchia
Figli: 1 figlio (12 anni al momento del delitto), 1 bambina (9 anni)
Perpetratore: Finora non c'è stato alcun processo. L'allora marito è stato interrogato, ma non c'erano forti sospetti contro di lui.

Nel marzo 2007, Riza Kurt, un turco, fu interrogato per diverse ore dalla polizia di Berlino. Aveva denunciato la scomparsa della moglie Kevser nell'agosto 1992 (cioè 15 anni fa). Il dipartimento omicidi aveva avviato un'indagine, ma non aveva nemmeno trovato il corpo.

Leggi la storia di Kevser
Leyla
nato nel 1975
uccisa: 8/9 febbraio 1993
Residenza: Albbruck / Waldshut (Baden-Württemberg)
Origine: Turchia
Figli:
Perpetratore: suo padre Sami (52 anni al momento del delitto)

Leyla nasce in Germania e si fidanza a 14 anni con un turco in Turchia che non conosce. Scappa, ma viene riportata indietro dalla polizia. Viene poi sposata dalla sua famiglia nel 1991. A 17 anni, Leyla vuole il divorzio, ma improvvisamente scompare.

Leggi la storia di Leyla
Waffa
nato nel 1976
Strangolato: 29 agosto 1993
Residenza: Bonn
Origine: Siria
Figli: un bambino di allora di un anno che viveva in una casa per bambini
Perpetratore: suo padre Ali (probabilmente insieme a due cugini). Ha ottenuto la cittadinanza tedesca prima che l'omicidio fosse scoperto.

Nel 1993, il padre di Waffa e due suoi cugini strangolarono la 17enne a causa del suo presunto stile di vita inappropriato. Per coprire la scomparsa della ragazza, il padre scrive una lettera all'ufficio di assistenza ai giovani di Bonn dicendo che sua figlia si è trasferita.

Leggi la storia di Waffa
Hatun Sönmez
nato nel 1972
accoltellato a morte: 6 settembre 1993
Residenza: Dortmund
Origine: Turchia
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: suo fratello (17 anni al momento del delitto)

Hatun frequenta la scuola Anna Frank di Dortmund. È possibile che al momento del delitto avesse già conseguito il diploma di scuola superiore, che volesse studiare o che stesse già studiando. È innamorata di Erdal.

Leggi la storia di Hatun
Kirstin Schwarz
Nato: 1977
Strangolata e accoltellata: 12 Gennaio 1994
Residenza: Berlino
Origine: Vittima: Canada / Germania; Perpetratore: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: il suo ex fidanzato turco Aydin Yahsi, 25 anni al momento del crimine.

Kristin è stata adottata dal Canada e vive con i suoi nuovi genitori a Berlino. Quando ha 16 anni, si innamora di Aydin, che ha otto anni in più. Dopo non più di un anno, lui inizia a picchiarla. Lui avrebbe picchiato anche la sua ex moglie.

Leggi la storia di Kirstin
Hers K.
Nato: 1971
Accoltellato a morte: Luglio 1995
Residenza: Hannover
Origine: Iraq / Curdi / Yazidi
Figli: non chiaro, probabilmente nessuno
Autori del reato: Hassan, Ibrahim, Alaadin (36, 39, 42 anni al momento del delitto)

Nel 1994, Hers arriva in Germania come richiedente asilo di 23 anni dall'Iraq. Sua sorella di 17 anni viene data in sposa allo yazidi iracheno Hassan nel 1995 come seconda moglie ad Hannover. Quindi suo fratello la porta ad Hannover come sposa d'importazione dall'Iraq.

Leggi la storia di Hers
Hatice M.
nato: 1967
ucciso: Febbraio 1996
Località: Trappenkamp (vicino a Kiel)
Origine: Turchia
Figli: vittima: era incinta; carnefice 3 (compresa la vittima)
Perpetratore: suo padre Ramazan M. (al momento del crimine 54 anni)

Si può leggere questo omicidio come un delitto d'onore - o come un omicidio per coprire un abuso. La storia: All'età di 17 anni, Ayse, la madre di Hatice, viene data in sposa con la forza in Turchia a Ramazan (presumibilmente un cugino), che è 7 anni più grande.

Leggi la storia di Hatice
Aischa
nato nel 1974
pugnalato a morte: 20 giugno 1996
Residenza: Gengenbach vicino a Offenburg
Origine: Turchia
Figli: non chiaro
Perpetratore: suo marito (25 anni al momento del delitto)

Aischa si sarebbe innamorata del suo futuro marito durante una vacanza in Turchia nel 1991 e lo avrebbe sposato tre anni dopo, sempre in Turchia. Dato che all'epoca aveva rispettivamente 17 e 20 anni, è ovvio un matrimonio combinato in famiglia.

Leggi la storia d'Aischa
Majidi M.
nato nel 1973
accoltellato a morte: Luglio 1996
Residenza: Amburgo
Origine: Afghanistan
Figli:
Perpetratore: suo marito Omar R. (39 anni al momento del crimine)

Omar sposa Majidi, che ha 17 anni in meno. Lei divorzia da lui. Presumibilmente ci sono figli dal matrimonio, ma non si sa nulla. Omar non vuole accettare il divorzio. Accoltella a morte Majidi al matrimonio della sorella di lei al Bramfeld Music Hall nel luglio 1996.

Leggi la storia di Majidi
Katrin Reemtsma
nato nel 1958
pugnalato a morte: 9 giugno 1997
Residenza: Berlino
Origine: Vittima: Germania; perpetratore: Jugoslavia / Roma
Bambini: 2 (3 e 5 anni al momento del crimine)
Perpetratore: il suo compagno Asmet S. (40 anni al momento del crimine)

Questo è un delitto d'onore del 1997. A quel tempo era quasi impossibile parlare di delitti d'onore in Germania. Il caso è quindi abbastanza sconosciuto, anche se la vittima proviene da una grande famiglia di industriali tedeschi.

Leggi la storia di Katrin
Sengül Obinger
Nato: 1973
Tentato omicidio: 7 agosto 1997
Residenza: Norimberga
Origine: Turchia
Figli: 1 figlia (4 anni al momento del delitto)
Perpetratore: Rasit D., suo marito (26 anni)

Sengül è nata a Norimberga. Ancora prima di compiere 18 anni, i suoi genitori hanno cercato un marito per lei in Turchia. Rasit, un lontano parente, viene in Germania e abusa di sua moglie per cinque anni. Dal matrimonio nasce una figlia.

Leggi la storia di Sengül
Maha
nato nel: 1979
Cosparso di benzina e dato alle fiamme: 13 giugno 1997
Residenza: Dormagen/Neuss
Origine: Libano
Figli: nessuno al momento del crimine
Perpetratore: suo padre Kassem (43 anni al momento del delitto)

La famiglia di Maha è arrivata in Germania dal Libano nel 1985. In seguito, sua madre vive con i quattro (o più) figli a Dormagen. Il padre vive separatamente a Neuss. Ma viene spesso a trovarlo. È violento con i bambini.

Leggi la storia di Maha
Kahwla Mahmoud Al Sammouri
Nato: 1980
Assassinato: 15/16 Ottobre 1997
Residenza: Viernheim/Hesse
Origine: Giordania
Figli: nessuno, aveva solo 17 anni
Autori: suo padre Mahmoud al S. (49 anni al momento del delitto), i suoi fratelli Kahled (30 anni) e Walid (28 anni)

Khawla è una dei nove figli di una famiglia giordana. Cresce in Germania ed è probabilmente ben integrata. Suo padre Mahmoud la promette a un uomo in Giordania che lei non conosce. Khawla, tuttavia, si innamora di un italiano di nome Raffaele.

Leggi la storia di Kahwla
Saskia Mohs
nato nel 1978
Strangolato: 6 agosto 1998
Residenza: Berlino-Lichtenberg
Origine: vittima: Germania; autore: Palestinese / Libano
Figli: era incinta
Perpetratore: il suo fidanzato Fadi al Hudeiri (22 anni al momento del crimine)

Saskia ha 20 anni ed è incinta. Si ritiene che il padre del nascituro sia il suo fidanzato Fadi, un palestinese apolide del Libano. Il 6 agosto 1998, l'ha strangolata. Per questo è stato condannato a 12 anni di prigione dal tribunale distrettuale di Berlino.

Leggi la storia di Saskia
Cengiz Karki
nato nel: 1980
assassinato: 8 agosto 1998
Residenza: Mönchengladbach
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Perpetratore: Serdar Gedik (17 anni al momento del delitto)

Il 17enne Serdar vive con la sua famiglia a Mönchengladbach-Rheydt e frequenta la scuola superiore. Sua sorella 15enne Serap ha un ragazzo di 17 anni, Ali, all'inizio probabilmente di nascosto. Lei ha paura e si nasconde in uno scantinato.

Leggi la storia di Cengiz
Mirfat
nato nel 1979
pugnalato a morte: 21 giugno 1999
Residenza: Berlino-Schöneberg
Origine: Libano
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: suo fratello di 16 anni

Nel giugno 1999, una rissa è scoppiata nell'appartamento di Schöneberg di una grande famiglia libanese. Un sedicenne ha accoltellato a morte la sorella ventenne. La famiglia ha chiamato la polizia, che ha arrestato il colpevole.

Leggi la storia di Mirfat
Serif Alpsozman
Nato: 1976
Ucciso e investito: 23/24 agosto 1999
Residenza: Brema
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Autori: quattro curdi: Sehmus M., Ahmet T., Iskender T., Mehmet E.

Anche gli uomini possono diventare vittime di delitti d'onore, e questo quando sono coinvolti nella "cattiva condotta" di una donna. In questo caso, è la diciottenne Ayse che non vuole sposare l'uomo che suo padre ha in mente per lei.

Leggi la storia di Serif
Ayse Dizim
Nato: 1981
Accoltellato: 23/24 Agosto, 1999
Residenza: Brema
Origine: Turchia
Figli: nessuno
Autori: quattro curdi: Sehmus M., Ahmet T., Iskender T., Mehmet E.

Nel 1999, tre curdi, tutti membri del PKK, annegarono la diciottenne Ayse nel fango sulle rive del fiume Weser. Contro la volontà dei suoi genitori e contro la volontà del partito, viveva con il 23enne curdo Serif Alpsozman.

Leggi la storia d'Ayse
Tanja (e il suo datore di lavoro)
nato nel: 1977
ucciso a colpi di pistola: 22 ottobre 1999
Residenza: Aschaffenburg
Origine: Vittima: Germania; perpetratore: Albania
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il suo ragazzo (25 anni al momento del delitto)

Un albanese di 25 anni spara alla sua ragazza a morte ad Aschaffenburg il 22 ottobre 1999. Lei è un'assistente dentale nello studio del Dr. Josef Dölger (53 anni). Il colpevole spara poi al dentista e poi a se stesso.

Leggi la storia di Tanja
Nuriye Bayindir
Nato: 1976
Tentato omicidio: Dicembre 1999
Luogo di residenza: Ingolstadt
Origine: Turchia
Figli: 2
Perpetratore: il cugino del suo ex marito (al momento del crimine 25 anni)

Il caso di Nuriye in realtà non appartiene a questo archivio. Perché il colpo del cugino del suo ex marito è caduto in Turchia. Tuttavia, la storia della giovane sposa d'importazione dovrebbe essere raccontata qui come esempio.

Leggi la storia di Nuriye
Seher Ö.
nato nel 1972
Strangolato: 17 febbraio 2000
Residenza: Monaco di Baviera
Origine: Turchia
Figli: 4 figlie
Perpetratore: presumibilmente il marito Erkan

A 15 anni, Seher è stata data in sposa in Anatolia occidentale a un cugino in Germania ed è arrivata a Monaco un anno dopo come sposa d'importazione. Il marito lavora come negoziante e la maltratta. La polizia deve spesso intervenire.

Leggi la storia di Seher
Maria Bitiki
nato: ?
uccisa a bastonate e pugnalata a morte: Giugno 2000
Residenza: probabilmente Munich
Origine: autore del reato: Macedonia
Figli: ?
Perpetratore: suo marito Spetim Bitiki, 36 anni al momento del crimine

Non si sa nulla di questo caso, tranne che la procura di Munich ha emesso un mandato di arresto internazionale per il macedone Spetim Bitiki. Questo caso non deve essere un delitto d'onore. La procedura brutale potrebbe solo esserne un'indicazione.

Leggi la storia di Maria
Fadia H.
nato nel 1979
accoltellato a morte: 3 novembre 2000
Residenza: Celle/Lüneburg
Origine: Yazidi curdi della Siria
Figli: nessuno
Perpetratore: suo fratello Rudank H. (al momento del crimine 20 anni)

Nel 1994, Fadia è arrivata a Celle con la sua famiglia dalla Siria. I suoi genitori la fanno poi trasferire a Lüneburg per formarsi come assistente tecnico farmaceutico. Lì si innamora di un tedesco di tre anni più grande.

Leggi la storia di Fadia
Posted in Delitto d'onore, Indagine and tagged .